Shock per il taglio al Bonus Bollette: come cambia l’agevolazione?

Shock per il taglio al Bonus Bollette: come cambia l’agevolazione?

Dal prossimo mese caleranno gli importi del Bonus Bollette, con conseguenze preoccupanti per le finanze delle famiglie. Per quale motivo?

La fine del mercato tutelato e l’aumento delle bollette di luce e gas sta mettendo a dura prova le famiglie, sempre più stremate dai nuovi importi.

taglio bonus bollette 2024
Si riduce l’importo del Bonus Bollette – informazioneoggi.it

La conferma del Bonus Sociale da parte del Governo, purtroppo, non basta per tutelare chi è in difficoltà, soprattutto in seguito alla modifica dei requisiti per richiedere il Bonus e degli importi erogabili. Rispetto al 2023, infatti, si è notevolmente ridotto il numero degli aventi diritto. Quali sono le novità e a quanto ammonta il Bonus Bollette 2024?

Leggi anche: “Bonus bollette in scadenza, cosa succederà ora? Le novità anticipate da Arera“.

Bonus Bollette meno conveniente per le famiglie: dal prossimo mese addio anche alla maggiorazione aggiuntiva

Una delle novità previste dalla Legge di Bilancio è l’eliminazione delle maggiorazioni sul Bonus per i nuclei familiari con ISEE superiore a 9.530 euro. Inizialmente, infatti, era stato introdotto un incremento fino a 15 mila euro per sopperire agli aumenti dei costi causati dalla guerra in Ucraina. Dal 2024, però, tali maggiorazioni spettano solo ai nuclei con ISEE fino a 9.530 euro.

Ma è lo stesso Bonus Bollette ad essere diminuito. Ad esempio, per una famiglia composta da due persone, il beneficio non può superare i 142,74 euro. Per i nuclei con più di quattro persone, invece, ammonta a un massimo di 201,3 euro.

Ma come cambia il beneficio economico dal prossimo mese? Ai titolari del Bonus elettrico, durante il primo trimestre del 2024 è stata riconosciuta una maggiorazione sull’agevolazione economica relativa alle bollette.

Dal mese di aprile 2024, tuttavia, non sarà più attivo tale contributo aggiuntivo straordinario (che sarà erogato solo fino a marzo). La Manovra finanziaria, infatti, chiarisce che la somma riservata ai clienti domestici titolari del Bonus Bollette è stata riconosciuta solo per i mesi di gennaio, febbraio e marzo 2024.

Leggi anche: “Bonus bollette, sconti diretti per clienti vulnerabili: chi sono e come chiederli“.

Poiché non è intervenuta alcuna proroga da parte del Governo, dal prossimo mese non ci sarà più alcun importo aggiuntivo. Di conseguenza, l’utilità del Bonus Bollette si riduce abbastanza e viene meno la finalità di tutela per la quale era stato introdotto.

In base a quanto riportato sul portale ufficiale di ARERA, i Bonus Sociali elettricità e gas (cd. Bonus Bollette) hanno subito, nel primo trimestre del 2024, un taglio del 30% rispetto al lordo delle tasse per l’energia elettrica e del 25% per il gas.

Ricordiamo, infine, che rimane invariata la modalità di richiesta del Bonus, che continua a essere accreditato direttamente in bolletta, a condizione che venga presentata la Dichiarazione Sostitutiva Unica per la certificazione dell’ISEE.

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook!

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook

Google News