Slogan, promesse vane e calunnie dai 3 poli. Il leader dei 5Stelle Conte risponde alla Meloni

Mentre è in corso la campagna elettorale in vista delle elezioni del 25 settembre, e tutti i partiti propongono programmi anche inverosimili e contraddittori, nonché privi di iniziative a vocazione sociale, desideriamo evidenziare un articolo pubblicato dal M5s nel quale si mettono in risalto tutte le politiche realizzate dal partito grillino.

Proprio perchè sminuire, denigrare, marginalizzare i risultati che il MoVimento 5 Stelle è riuscito a raggiungere in questi anni è uno dei principali strumenti con cui il sistema politico mira a riprendersi le proprie posizioni di potere. Lo hanno fatto in questi anni e continueranno a farlo con ancora più forza in questa campagna elettorale.

Eppure la verità ha una forza che vince su tutto ed è innegabile. In questi anni con il Movimento 5 Stelle al governo e sotto la guida di Giuseppe Conte abbiamo portato avanti un programma sostenuto da 11 milioni di voti e dal contributo di oltre 100.000 iscritti, con risultati che nessuno avrebbe mai sognato, tanto più con una pandemia e una guerra. Questo enorme progetto politico e sociale deve andare avanti, per impedire che la politica italiana precipiti verso lo smantellamento delle principali misure messe in campo dal Movimento 5 Stelle, come farà tanto la destra estremista e intollerante incarnata da Giorgia Meloni tanto il centro-destra elitario e salottiero che si sta costruendo attorno al PD con Calenda, Renzi, Gelmini, Brunetta, Di Maio e Azzolina. No, non è un errore: centro-destra, non centro-sinistra.

Il Movimento 5 Stelle vi invita a partecipare a una grande avventura di comunità, di recupero e di prosperità per continuare il cambiamento in meglio che abbiamo avviato nel Paese, proseguendo e rilanciando il nostro progetto democratico, partecipato, progressista, sociale, ecologico e pacifista.

Lavoriamo a un Paese più unito e a un popolo protagonista delle proprie scelte, e lo facciamo non sulla base di promesse ma anzitutto sulla base dei risultati concreti che abbiamo portato avanti in questi anni.

Questi sono solo alcuni dei nostri risultati. La base da cui ripartire per difendere il nostro Paese e farlo ripartire davvero. È arrivato il momento di gonfiare il petto e dirlo ad alta voce: abbiamo fatto tanto, vogliamo fare di più!

Leggi anche:  Reddito di cittadinanza, novità da luglio: come cambia la domanda

Come abbiamo aiutato gli italiani in difficoltà?

CON IL REDDITO E LA PENSIONE DI CITTADINANZA

Milioni di persone hanno avuto un aiuto economico per vivere in modo dignitoso e abbiamo riattivato un sistema di politiche attive, formazione e reinserimento nel mercato del lavoro.

Come abbiamo dato nuova vitalità all’edilizia?

CON IL SUPERBONUS 110%

Una misura che fa rima con crescita, aumento del Pil, creazione di migliaia di posti di lavoro, contribuendo alla ripartenza del Paese nel rispetto dell’ambiente e della sostenibilità.

Come abbiamo tutelato i lavoratori?

CON IL DECRETO DIGNITÀ

Per favorire contratti stabili superando finalmente la precarietà. Grazie a questa misura, prima della pandemia sono stati stabilizzati mezzo milione di rapporti di lavoro.

Come abbiamo garantito il diritto alla salute?

CON L’ABOLIZIONE DEL SUPERTICKET
Dal 1° gennaio 2020 non si paga più la quota aggiuntiva di 10 euro su visite mediche specialistiche ed esami clinici

Come abbiamo aiutato le famiglie?

CON L’ASSEGNO UNICO FAMILIARE
Un bonifico che arriva alle famiglie ogni mese al posto della giungla di micro sostegni difficili da richiedere.

Come abbiamo sostenuto imprese e famiglie?

CON IL TAGLIO DEL CUNEO FISCALE

Buste paga più pesanti per i lavoratori italiani. Nel Governo Conte II abbiamo tagliato il cuneo fiscale a 16 milioni di contribuenti con reddito fino a 40 mila euro lordi per un aumento netto fino a 100 euro al mese.

Come abbiamo contrastato la casta?

CON IL TAGLIO DELLE PENSIONI D’ORO E DEI PARLAMENTARI

Anche i parlamentari percepiscono la pensione in base ai contributi che versano, come spetta a qualsiasi altro cittadino. Numero dei parlamentari ridotto di oltre un terzo, da 945 a 600, per un risparmio di 300mila euro al giorno. Lo abbiamo proposto noi, con il referendum lo hanno deciso gli italiani.

Come abbiamo tutelato il personale sanitario?

CON LA STABILIZZAZIONE DEI PRECARI

Abbiamo ottenuto la stabilizzazione del personale sanitario che abbia prestato servizio per almeno 18 mesi di cui 6 durante l’emergenza pandemica perché è fondamentale valorizzare le professionalità acquisite nelle aziende ed enti del Servizio sanitario nazionale. Non abbandoniamo coloro che abbiamo chiamato eroi!

Leggi anche:  Da Salvini a Fitto il centrodestra favorito schiera i big e Dalla Chiesa, per il M5S c'è Conte mentre il Pd sigla la tregua con i nomi di ...

Come abbiamo incentivato le assunzioni?

CON LA DECONTRIBUZIONE AL 100%

Con la legge di Bilancio 2021 abbiamo previsto un incentivo triennale per chi assume under 36 e donne disoccupate. Finora questa misura ha garantito a quasi 230mila giovani e oltre 64mila lavoratrici di ottenere un impiego.

Come abbiamo tutelato i risparmiatori?

CON IL FONDO RISARCIMENTO PER I RISPARMIATORI TRUFFATI

Abbiamo istituito un Fondo da 1,5 miliardi in tre anni che ci ha permesso di risarcire più di 120 mila risparmiatori truffati in passato dalle banche, restituendo giustizia anche alle loro famiglie

Come abbiamo garantito la legalità?

CON LA LEGGE SPAZZACORROTTI E IL CARCERE AI GRANDI EVASORI

Siamo intervenuti con un pacchetto di norme coraggiose e senza precedenti per contrastare una delle più grandi piaghe del nostro Paese: la corruzione. Abbiamo introdotto pene più severe per i pubblici ufficiali e incaricati di pubblico servizio; “daspo” per i corrotti e corruttori; poliziotti infiltrati nella PA con il compito di riferire presunti illeciti alla magistratura.
Abbiamo imposto la trasparenza per i partiti politici e per le fondazioni collegate.

Come abbiamo difeso donne e bambini?

CON LA LEGGE CODICE ROSSO

La vittima viene ascoltata dal magistrato entro 72 ore dalla denuncia. Introdotti i reati di Revenge Porn, deformazione permanente del volto e costrizione o induzione al matrimonio. E ancora: chi non rispetta il divieto di avvicinamento alla donna vittima rischia l’arresto.

Come abbiamo difeso i consumatori dai colossi economici?

CON LA LEGGE SULLA CLASS ACTION

Se alcune categorie di persone hanno subito lo stesso danno da parte di grandi aziende o colossi industriali, queste hanno l’opportunità di far valere i propri diritti ed essere risarciti con un’unica azione legale, risparmiando costi e avendo maggiori opportunità di successo.

Come abbiamo combattuto l’espansione all’azzardopatia?

DIVIETO DI PUBBLICITÀ, PIÙ TRASPARENZA E TASSE SUL GIOCO D’AZZARDO

Una battaglia che abbiamo portato avanti con determinazione. Una conquista di civiltà per

contrastare una pratica diseducativa che nuoce alla salute e rappresenta un serio pericolo.

Come abbiamo preservato l’ambiente e i nostri mari?

INTRODUCENDO L’AMBIENTE IN COSTITUZIONE E LA LEGGE SALVAMARE

Leggi anche:  In Austria 1000 euro, da noi 200: i bonus per combattere la crisi

Abbiamo inserito nella nostra Costituzione un principio fondamentale: quello della tutela dell’ambiente, della biodiversità e degli ecosistemi, nell’interesse delle future generazioni. La Legge Salvamare, invece, permetterà a migliaia di pescatori, associazioni e cittadini di ripulire i nostri mari, laghi e fiumi dai rifiuti cosa prima impossibile senza incorrere in sanzioni amministrative.

Come abbiamo portato più trasparenza nella sanità?

CON LA LEGGE SUNSHINE ACT

Esponendo alla ‘luce del sole’ i rapporti finanziari tra imprese e operatori del mondo della sanità, contrastiamo la corruzione nel settore medico ed evitiamo che gli interessi privati prevalgano sul benessere dei cittadini.

Come abbiamo potenziato la prevenzione e la ricerca?

CON L’ISTITUZIONE DELLA RETE NAZIONALE REGISTRO TUMORI

Con questa legge si può finalmente completare la copertura nazionale e produrre dati utili per la prevenzione primaria e secondaria, per la diagnosi e la cura delle malattie oncologiche, per la programmazione sanitaria e il monitoraggio dei fattori di rischio ambientali e professionali

Come abbiamo potenziato scuola e sanità?

CON 80.000 ASSUNZIONI NELLA SCUOLA E 37.000 ASSUNZIONI IN SANITÀ

Abbiamo realizzato il più grande investimento sulla scuola e sulla sanità pubblica degli ultimi 30 anni. Durante il governo Conte II abbiamo investito sulla scuola oltre 10 miliardi, portando con i fatti e non a chiacchiere l’istruzione al centro dell’agenda politica italiana.

Christian Meier

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook