Snam accelera sul biometano e rileva 5 nuovi impianti per 30 milioni di euro- Corriere.it

Attraverso la valorizzazione di reflui zootecnici, scarti agricoli e colture di secondo raccolto – spiega Snam – gli impianti produrranno a regime oltre 22 milioni di Smc l’anno di biometano, una fonte di energia rinnovabile e programmabile adatta alle reti esistenti. Un ulteriore passo avanti rispetto agli 11 milioni di metri cubi che Ies Biogas si era assicurata lo scorso 4 ottobre rilevando 4 impianti a Ostellato (Ferrara) per un totale di circa 4 MW, che con la conversione a biometano garantiscono l’immissione in rete di circa 11 milioni di metri cubi (Smc) l’anno a partire da circa 160mila tonnellate di scarti agricoli di varia natura.

Tre dei 5 nuovi impianti saranno collegati alla rete nazionale per l’immissione diretta del bioCng (gas naturale compresso), mentre gli altri due saranno dotati di un impianto di liquefazione per la produzione di bioGnl (gas naturale liquido) destinato ad alimentare le flotte di veicoli pesanti per la distribuzione delle merci. Oggi si contano in Italia 35 impianti agricoli per un valore stimato di 773 milioni di Smc di biometano al 2023. Con gli 1,7 miliardi di euro stanziati dai nuovi provvedimenti Snam stima una produzione di 8 miliardi di Smc di biometano annui al 2030, pari a circa il 30% dell’obiettivo del Governo per sostituire il gas russo.

Leggi anche:  PRIME VIDEO FILES – Novembre: visioni e suggestioni

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook!

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Leggi anche:  Storia di una Famiglia Perbene in onda su Canale 5: trama e cast

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook

Google News