So Cosa Hai Fatto, intervista a Sara Goodman

Condividi articolo tramite:

Siamo davvero sicuri di sapere cosa faremmo in una situazione difficile?”. Questa è la provocazione che secondo Sara Goodman, produttrice esecutiva già al timone di successi come Gossip Girl, sta alla base della serie So Cosa Hai Fatto, rivisitazione contemporanea del romanzo di Lois Duncan pubblicato per la prima volta nel 1973.

A ventiquattro anni dalla pellicola cult con Freddie Prinze Jr. e Sarah Michelle Gellar, I Know What You Did ritorna sugli schermi grazie ad Amazon Prime Video che ne ha commissionato un adattamento seriale. Un anno dopo il fatale incidente d’auto che ha sconvolto la serata della loro laurea, un gruppo di adolescenti si ritrova legato da un segreto oscuro e perseguitato da un brutale assassino. Mentre cercano di scoprire chi li insegue, i ragazzi rivelano il lato oscuro della loro città apparentemente perfetta, e di loro stessi. Tutti nascondono qualcosa e scoprire il segreto sbagliato potrebbe essere mortale.

Leggi Anche |  Covid. Per l'Ue anche Sardegna a rischio. Val d'Aosta verso la zona bianca

Ero incuriosita dall’idea di come potesse essere questo racconto al giorno d’oggi, con l’avvento dei social media” ammette Sara Goodman spiegando da dove ha origine questo progetto. Optare per una serie è un modo furbo per accantonare inevitabili paragoni con il film del 1997. “Non avremmo mai potuto competere con quello, e la serie ci consente di approfondire molto di più i personaggi al di fuori delle due ore di minutaggio di un film” racconta Sara Goodman.

continua a leggere dopo la pubblicità

Una storia, quella di So Cosa Hai Fatto, che sembra non passare mai di moda a quasi cinquant’anni dal suo esordio nelle librerie americane. Qual è il segreto? “A tutti piace pensare di sapere come si comporterebbero in un momento difficile” sostiene Goodman, che aggiunge: “La verità è che nessuno può saperlo con certezza”.

Leggi Anche |  Tutto sul film anime The Witcher: Nightmare of the Wolf su Netflix

So Cosa Hai Fatto ha dato origine ad un popolare franchise dell’orrore. C’è una seconda stagione della serie all’orizzonte? È troppo presto a dirsi, ma le premesse ci sono tutte. “Possiamo continuare ad esplorare il mondo che abbiamo creato. Il finale è molto soddisfacente, ma apre a degli scenari da approfondire in un’eventuale seconda stagione” anticipa la produttrice.

In apertura di post il video integrale con il racconto di Madison Iseman riguardo all’esperienza di So Cosa Hai Fatto. I primi quattro episodi della serie saranno disponibili su Prime Video a partire da venerdì 15 ottobre, con nuovi episodi ogni venerdì fino al finale di stagione previsto per il 12 novembre. 

Leggi Anche |  Grande Fratello Vip, le anticipazioni sulla ventiduesima puntata

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Piattaforma di Google News
Facebook

Condividi articolo tramite: