Sta arrivando un nuovo bonus PC da 300 euro per tutti gli italiani, ecco come funziona

Finalmente ci siamo, il bonus PC 2022 sta per diventare realtà. Ecco in cosa consiste la misura da 300 euro per attivare internet veloce.

Si tratta di una delle grandi attese per l’anno corrente, che aveva ancora bisogno di conferma ufficiale. Infatti, nonostante il suo inserimento all’interno della Legge di Bilancio per l’anno corrente, l’agevolazione non era ancora stata introdotta.

Eppure, la cosiddetta Fase due del piano per la digitalizzazione della nostra Penisola è già stata annunciata da tempo.

Lo dimostra l’attivazione del voucher digitalizzazione per le imprese, che attualmente garantisce un contributo fino a 2.500 euro alle Partite IVA.

O ancora, il vecchio bonus PC da 500 euro per ISEE bassi, ormai scaduto.

Adesso è arrivato il turno di coloro che sono rimasti esclusi dalle due agevolazioni appena citate. Il nuovo bonus PC in arrivo sarà infatti concesso a tutti.

Cerchiamo di capire come lo si potrà ottenere, garantendosi un contributo che potrebbe raggiungere i 300 euro.

In arrivo un nuovo bonus PC da 300 euro per tutti gli italiani

L’agevolazione in questione, come accennato, si colloca all’interno del più ampio piano di digitalizzazione dell’Italia. Avviato già a partire dal 2020, il piano in questione si articola in diverse fasi.

La prima fase si è conclusa con il termine del bonus PC per le famiglie italiane con reddito basso. Siamo adesso alla seconda fase: potranno accedere al bonus in questione tutti coloro che sono stati esclusi dall’agevolazione precedente.

Leggi anche:  Esistono valori universali che non sono esclusiva dell'occidente

Non solo le imprese, ma anche privati e famiglie.

Tuttavia, la misura avrà una configurazione diversa rispetto a quella attivata nel 2020.

Ai cittadini con reddito basso era concesso l’utilizzo del buono per acquistare dispositivi quali computer, tablet e portatili. Il bonus da 300 euro in attivazione servirà invece per altri tipi di spesa.

Il nuovo bonus PC servirà infatti per dotarsi di una connessione ad Internet veloce.

Non si otterrà, di conseguenza, uno sconto sui prodotti. Lo sconto verrà concesso sull’attivazione di un servizio di connessione ad Internet. 

La connessione in questione dovrà necessariamente essere veloce, almeno 30 Mbps in download.

Una misura che spetta a tutti

Potranno richiedere il bonus PC tutti coloro che hanno intenzione sia di attivare un nuovo servizio ad Internet, sia coloro che hanno già un contratto. In questo caso, si potrà accedere all’agevolazione per potenziare il servizio già attivato. 

Ovviamente, anche se si tratta di un potenziamento, dovrà essere garantita una velocità minima in download di 30 Mbps, come nel caso dei nuovi contratti.

Fatta eccezione per il requisito della velocità, l’agevolazione spetta praticamente a tutte le famiglie italiane che hanno intenzione di dotarsi di una connessione veloce.

Unico dettaglio da rispettare: c’è bisogno che il contratto ad Internet abbia una durata di almeno ventiquattro mesi.

Contratti ad Internet veloce di durata inferiore non sono agevolabili e non permetteranno di accedere ai 300 euro previsti.

Leggi anche:  Arrivederci GRAND HOTEL, quando vedremo le 14 puntate rimanenti?

Come possono variare gli importi del bonus PC

Anche se la misura sarà accessibile a tutti e se non varierà a seconda del reddito della famiglia, c’è una considerazione fondamentale da fare. L’importo del bonus PC non sarà fisso.

È vero che il tetto massimo è fissato a 300 euro, ma questo non vuol dire che tutti riceveranno questa cifra esatta.

Gli importi concessi a coloro che decideranno di dotarsi di una connessione veloce o di potenziare il proprio contratto ad Internet dipendono dal contratto stesso.

Secondo le prime indiscrezioni, infatti, si potrà accedere ad un contributo pari alla metà delle spese da sostenere per il nuovo contratto.

Infratel, ossia la società pubblica che gestirà la misura, ha infatti dichiarato che il bonus potrà coprire fino al 50% delle spese legate alla connessione Internet.

In ogni caso, l’ultima parola spetta all’UE: sarà l’Unione a doversi esprimere in merito. Solo successivamente potrà essere emanato un decreto attuativo, ad opera del nostro Ministero dell’Economia e delle Finanze.

Come e quando richiederlo: la risposta Infratel

Il bonus PC, infatti, non è ancora attivo. Manca un decreto che lo renda operativo e che consenta di conoscere le esatte modalità di presentazione della domanda.

Infratel ha comunque da poco concluso una consultazione pubblica, in cui ha richiesto agli italiani di esprimere il proprio parere in merito alla misura.

Leggi anche:  Fratoianni: "2 italiani su 3 sono favorevoli alla patrimoniale"

La consultazione è stata ufficialmente chiusa lo scorso 31 maggio. Si attendono adesso non solo i risultati, ma anche i pareri di MEF e Commissione UE in merito alla configurazione del bonus.

Molto probabilmente, la cifra concessa verrà comunque conferita in forma di sconto diretto al momento dell’attivazione del contratto.

La connessione veloce scelta dovrà essere però erogata da un provider regolarmente convenzionato con Infratel Italia.

Detto altrimenti, gli italiani interessati non dovranno presentare alcuna istanza. Basterà scegliere il provider, che applicherà lo sconto direttamente al momento della sottoscrizione del contratto.

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook