Stasera in tv “Il primo Natale”: la prova del 9 di Ficarra & Picone

Condividi articolo tramite:

“Il primo Natale”. Ingolosito dalla possibilità di rubare una reliquia di valore, il ladro Salvo (Salvatore Ficarra) decide di partecipare al presepe vivente organizzato dal prete Valentino (Valentino Picone) per avvicinarsi insospettato al bottino. Colto sul fatto dal prete stesso, dopo un rocambolesco inseguimento i due si ritrovano inspiegabilmente nella Giudea dell’anno zero.

Qui tra zeloti, un Erode sopra le righe (Massimo Popolizio) e una buona dose di gag avventurose, i due ritroveranno la strada di casa e il vero significato del Natale.

“Il primo Natale”: Ficarra&Picone e la prove del 9 cinematografica

Al sesto film del loro sodalizio, la premiata ditta Ficarra&Picone si misura con quello che può essere considerato il grande step per ogni produzione comica che si rispetti in ambito filmico: il film di Natale. Non a caso, se a livello produttivo “Il primo Natale” rappresenta senza dubbio lo sforzo maggiore del duo – tolti prologo ed epilogo il film è interamente ambientato nella ricostruzione della Palestina di 2000 anni fa – a livello di soluzioni narrative la coppia da fondo a remixa una lunga serie di soluzioni che, in Italia e all’estero, sono storicamente centrali nella creazione di pellicole natalizie.

Leggi Anche |  La banda dei navigatori, denunciati 4 moldavi dopo i furti a ripetizione sulle Bmw

Stasera in tv
fonte Cineblog

Il tema del viaggio nel tempo e gli immortali giochi degli opposti e degli equivoci finisce così declinato secondo la nota verve comica del duo, costruita sugli eccessi mimici e caratteriali di Ficarra e l’attitudine sbilenca e naif di Picone. Rivolta ad un grandissimo pubblico di grandi e meno grandi, tra lievissima satira sociale, un villain convinto e divertito come l’Erode di Massimo Popolizio e un’inaspettata dose di avventura, la pellicola procede liscia tra sorrisi e buoni sentimenti , salvo incartarsi un po’ nel finale dove la soluzione dell’intera, ambiziosa vicenda appare un po’ troppo confusionaria e posticcia. Di fronte a un budget non indifferente se confrontato a quelli delle precedenti produzioni del duo, la pellicola ha rappresentato il miglior incasso di sempre del duo.

Leggi Anche |  Canoista incastrato tra gli alberi caduti nel fiume, un pastore lancia l'allarme: vigili del fuoco in azione

Andrea Avvenengo

Seguici su:

Facebook, Instagram, Metrò

Adv

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Leggi Anche |  Capodanno, il Viminale ha aumentato i controlli in piazza

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Piattaforma di Google News
Facebook

Condividi articolo tramite:
Enable referrer and click cookie to search for pro webber