Stipendio triplicato: ottime notizie in arrivo per queste categorie di lavoratori

Stipendio triplicato: ottime notizie in arrivo per queste categorie di lavoratori

A luglio alcuni lavoratori riceveranno uno stipendio triplicato. Ma, a differenza di quello che si potrebbe pensare, non ci stiamo riferendo ad aumenti strutturali.

Nel mese di luglio alcuni lavoratori possono ricevere una busta paga che, in alcuni casi, può addirittura triplicare il suo valore. Ci stiamo riferendo ai lavoratori che, in base alle disposizioni contrattuali, ricevono la quattordicesima mensilità che, generalmente è erogata proprio in occasione del mese di luglio. Oltre alla mensilità aggiuntiva, a luglio è possibile ricevere già il rimborso IRPEF del modello 730.

stipendio triplicato per questi lavoratori
stipendio triplicato . informazioneoggi.it

Alcuni lavoratori ricevono la quattordicesima mensilità, ovvero uno stipendio in più, per effetto delle disposizioni contrattuali. Generalmente, l’erogazione della quattordicesima mensilità avviene a luglio. In questo mese, potrebbe esserci anche il rimborso degli IRPEF relativo alle detrazioni inserite nel modello 730 della dichiarazione dei redditi.

Così facendo alcuni lavoratori avranno la possibilità di vedere triplicate le loro entrate nel mese di luglio. A tutto ciò bisogna poi aggiungere anche il nuovo taglio del cuneo fiscale voluto dal governo Meloni.

Leggi anche:  Stasera in tv “Jurassic World”, 22 anni dopo “Jurassic Park”

Scopriamo come fare ad avere le detrazioni IRPEF già a luglio.

Stipendio triplicato: ecco i fortunati i lavoratori che sorrideranno a luglio

Per alcuni lavoratori il mese di luglio è più ricco degli altri. Ci stiamo riferendo a coloro che percepiscono la quattordicesima mensilità e che, dunque, a luglio si ritrovano a percepire quasi lo stipendio doppio. Se a questa doppia erogazione si va poi ad aggiungere il rimborso dell’IRPEF legato alla presentazione del Modello 730, ecco che le entrate di luglio possono addirittura triplicarsi.

stipendio triplicato per questi lavoratori
stipendio triplicato- informazioneoggi

Vi è, poi, un’altra importante novità che riguarda proprio il 2023, ovvero il nuovo taglio di cuneo fiscale.

Se per la quattordicesima mensilità non c’è nulla che possa fare il lavoratore, perché questa è una disposizione contrattuale, per il rimborso degli IRPEF è importante rispettare determinate tempistiche.

Leggi anche:  Orlando: "Confronto aperto su cumulo Reddito cittadinanza e stipendio stagionale"

A partire dal 2 maggio è possibile compilare il modello 730 sul sito dell’Agenzia delle entrate; mentre dall’11 maggio il documento può essere modificato o inviato al fisco.

Il rimborso delle detrazioni fiscali avviene dopo due mesi dall’invio del documento. Ciò vuol dire che se si desidera ricevere la somma di denaro entro luglio è necessario affrettarsi ad effettuare la dichiarazione dei redditi entro il 31 maggio 2023. Solo in questo modo è possibile ottenere questa somma di denaro nella busta paga di luglio.

In ogni caso, è opportuno ricordare che i contribuenti hanno la possibilità di inviare il documento fino ad ottobre 2023. Dunque, il 31 maggio è la data che va rispettata per ottenere la detrazione il prima possibile, ma non rappresenta la scadenza definitiva dei termini.

Leggi anche:  Vince 57mila euro al Lotto ma continua a ricevere il reddito di cittadinanza

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook!

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook

Google News