Stranger Things, qual è la malattia di Gaten Matarazzo?

Gaten Matarazzo malattia

Qual è malattia di Gaten Matarazzo di Stranger Things? Chi in questi anni non si è imbattuto almeno una volta in un episodio della serie fenomeno Netflix rimanendo incuriosito da un personaggio tra tutti in particolare?

Parliamo dell’interprete di Dustin Henderson, giovanissimo attore statunitense che si conferma oggi uno dei più amati e apprezzati al mondo. A colpire del suo personaggio non è soltanto la coinvolgente simpatia e lo spiccato senso dell’umorismo, ma anche la patologia che, purtroppo, lo caratterizza.

Erica Sinclair (Priah Ferguson) e Dustin (Gaten Matarazzo) in “Stranger Things 4”. Credits: Courtesy of Netflix.
Erica Sinclair (Priah Ferguson) e Dustin (Gaten Matarazzo) in “Stranger Things 4”. Credits: Courtesy of Netflix.

continua a leggere dopo la pubblicità

Gaten Matarazzo è affetto da disostosi cleidocranica, patologia ereditaria congenita che negli anni lo ha privato dei denti, e per la quale l’attore è solito mostrarsi al pubblico con delle protesi dentarie.

Leggi anche:  Dove vedere in streaming Doctor Strange nel Multiverso della Follia

Eppure Gaten Matarazzo approfitta della sua malattia per sensibilizzare tramite i social pubblico e fan rispetto a tutte le conseguenze sulla salute che ne derivano. Ma non è tutto, perché il ragazzo fa anche parte del CCD Smiles, associazione creata proprio per raccogliere fondi per la ricerca contro la disostosi cleidocranica.

È una condizione in cui sei nato senza la clavicola – ha più volte raccontato l’attore parlando della sua malattia -. “Non ce l’ho. Questo influisce sulla crescita facciale, il tuo teschio cresce, i tuoi denti  no– ecco perché non ne ho, questi sono solo falsi, ma sono comunque denti di un bambino. Ho bisogno di un sacco di operazioni. Il mio è un caso leggero, ma molte persone che ne soffrono stanno anche peggio di me”.

Leggi anche:  Tutto sul film Awake con Gina Rodriguez su Netflix: trama e trailer

Diversamente da quanto si potrebbe immaginare, quindi, il ragazzo non ha mai considerato la displasia cleidocranica come un ostacolo tra lui e i suoi obiettivi. Basti pensare infatti alle primissime apparizioni del giovane attore del 2002 in titoli come The Blacklist e Prank Encounters, e a tutto l’affetto e il calore riscosso in Stranger Things dove è pronto a tornare a partire dal prossimo 1° luglio 2022 con l’atteso volume 2 della quarta stagione.

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Leggi anche:  É sempre mezzogiorno | Ricetta marraquetas di Fulvio Marino

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook