Superbonus 110: proroga addio. Alt del Governo, le ultime notizie – Economia – quotidiano.net

Roma, 28 giugno 2022 – Titoli di coda sul Superbonus 110. Le ultime notizie arrivano dalla riunione tra maggioranza ed esecutivo in corso alla Camera: alt a qualsiasi ipotesi di nuova proroga per l’incentivo. Il governo non sarebbe disponibile a mettere in campo ulteriori risorse per la misura, rispetto a quelle già stanziate. Apertura invece sulla verifica della possibilità di allargare le maglie del meccanismo delle cessioni, ampliandolo ad altri soggetti oltre alle banche, con la sola esclusione delle persone fisiche.

All’incontro, oltre a un rappresentante per ogni gruppo, sono presenti il ministro per i Rapporti con il Parlamento Federico D’Incà, la sottosegretaria ai rapporti con il Parlamento Debora Bergamini e Laura Castelli, vice ministro all’Economia.

La prima scadenza è prevista per il 30 giugno e riguarda chi fruisce – in linea generale – del Superbonus in relazione ai lavori sulle abitazioni unifamiliari, per associazioni e società sportive dilettantistiche e per il sismabonus acquisti del 110 per cento.

Leggi anche:  Recupero crediti, la favorevole decisione dell'Inps

Attenzione, perché per le unifamiliari l’ultimo decreto ha fissato una ulteriore proroga (condizionata) che resta chiaramente valida: l’agevolazione sarà riconosciuta per le spese sostenute fino al 31 dicembre, a patto che alla data del 30 settembre siano stati effettuati lavori per almeno il 30 per cento dell’intervento complessivo, con possibilità di considerare anche lavori non agevolati dal Superbonus.

Anche per il Sismabonus acquisti sono state stabilite ulteriori proroghe, ma solo per alcune fattispecie. 

Fondi esauriti

Altro problema sul Superbonus riguarda l’esaurimento dei fondi stanziati dal Governo. “Quello che sta accadendo è una responsabilità anche del governo: io mi auguro che entro metà luglio, arrivino altri soldi per risolvere il problema”, diceva ieri sera il il segretario generale della Fabi, Lando Maria Sileoni, durante la trasmissione Quarta Repubblica in onda su Rete4.

Leggi anche:  Reddito di base universale per tutti, quando arriverà?

“Le banche hanno fatto male i conti e hanno accolto molte più domande rispetto ai limiti fiscali. Certo, ci sono stati 4 miliardi di euro di frodi. Il superbonus è stato il Festival delle truffe: in poco più di un anno sono nate 20.000 imprese edilizie, nemmeno nella Silicon Valley in California c’è stato un boom così consistente, proprio per poter usufruire del bonus”, ha aggiunto.

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Leggi anche:  Esperti italiani per progetti agricoli tunisini

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook