Notizie H24

Scopri tutti gli aggiornamenti e le notizie del giorno in tempo reale!

Suzuki “molto difficile da combattere” nella corsa al titolo MotoGP

Condividi Tramite:



Alex Rins ha vinto la gara di Aragon di domenica partendo dalla decima posizione in griglia, mentre Joan Mir ha preso il comando del campionato di sei punti dopo essere salito sul podio al terzo posto.

Dovizioso è arrivato dal 13 ° posto in griglia per finire settimo ed è ora a soli 15 punti da Mir in classifica. Il pilota Ducati dice di aver già identificato Mir come un forte contendente al titolo ma sottolinea che Fabio Quartararo faticoso per il 18 ° posto ad Aragon a causa di un problema di pressione della gomma anteriore è solo “la conferma che ogni settimana può succedere di tutto”.

“Penso che già, prima di Le Mans, Mir fosse il più forte perché è più costante di tutti”, ha detto Dovizioso. “Sì, Quartararo ha vinto più gare e questo è importante. Ma se guardi ad ogni gara, alla fine c’è la Suzuki e questa è una cosa davvero importante se vuoi fare punti per il campionato.

“Penso che sarà molto difficile lottare con loro, ma questa è un’altra conferma che ogni settimana può succedere di tutto. Quello che è successo con Quartararo è un’altra conferma [of this], abbiamo faticato molto durante questo fine settimana. Sono partito 13 ° e alla fine sopravvivo ancora in campionato.

“Quindi, dobbiamo essere felici di questo, ma dobbiamo fare qualcosa di più la prossima settimana.”

Dall’editor, leggi anche:

I piloti Ducati hanno faticato a generare la temperatura delle gomme questo fine settimana con il freddo, mentre Dovizioso ha trovato difficile preservare la gomma morbida posteriore nelle condizioni.

Questo gli ha costretto la mano a scegliere il posteriore medio per la gara, ma ammette che le temperature più calde di domenica hanno reso questa decisione sbagliata e sente che se si fosse qualificato più in alto sarebbe arrivato solo quinto.

“Penso al massimo con la scelta delle gomme, noi [could do] un massimo di due posizioni [more], non di più perché alla fine la media non ha funzionato bene come le prove libere e abbiamo finito la gomma negli ultimi otto giri ”, ha spiegato. “Quindi, non potevamo restare con i primi corridori. Ma questo fa la differenza con la caduta della gomma a fine gara.

“Quindi, la prossima settimana sarà molto importante iniziare nelle prime due file. Ma prima dobbiamo essere più veloci in alcune zone perché stavo perdendo molto all’inizio della gara e non ero veloce in alcune curve, e quando succede in gara sei fottuto perché non puoi cambialo. “

Notizie h24 è un portale gratuito di notizie in tempo reale, lo scopo del sito è quello di raccogliere tutte le notizie più importanti presenti nel web da tutte le fonti e attestate giornalistiche attendibili e verificate, così da poter dare all'utente più informazioni possibili in modo semplice. Notizie h24 si diffida dalle false notizie, qui vengono pubblicate solamente notizie verificate. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.

Vuoi rimanere sempre aggiornato in tempo reale su ogni notizia pubblicata da notizieh24.eu? puoi trovarci su Google News!




Potrebbe interessarti anche...