Switch off tv in Toscana: quando ci sarà il passaggio al nuovo digitale terrestre

Condividi articolo tramite:

Da oggi, 20 ottobre 2021, scatta la prima novità in vista del passaggio al nuovo digitale terrestre DVB T2, ma serviranno ancora mesi per la partenza dello switch off tv in Toscana, quando il vecchio segnale sarà spento lasciando al buio decoder e televisori  vecchi. In queste settimana il panorama televisivo cambia solo in parte: chi possiede apparecchi vetusti non vedrà più alcuni canali, ma per ora continuerà a poter seguire quelli più generalisti.

Passaggio al nuovo digitale terrestre: cosa cambia dal 20 ottobre 2021 in Toscana

Si parte infatti dall’HD, con la codifica in Mpeg4, ecco cosa vuol dire: da oggi, 20 ottobre, non c’è un vero e proprio switch off ma anche in Toscana 15 canali nazionali sono trasmessi solo in alta definizione e non si possono più vedere su televisori molto vecchi, comprati una decina di anni fa. In particolare, se si ha una tv non compatibile con l’HD, non si vedranno più i canali tematici di Rai e Mediaset (qui la lista), da Rai Movie a Boing Plus.

Non cambia niente per Rai 1, Rai 2, Rai 3, Canale 5, Rete 4, Italia 1 e le altre emittenti che continueranno a trasmettere (per ora) in bassa definizione. Si consiglia comunque di risintonizzare il proprio televisore. Le tv più moderne, pure quelle non compatibili con lo standard del nuovo digitale terrestre (chiamato in una sigla DVB-T2), continueranno a ricevere la programmazione HD.

Leggi Anche |  Prepara cibi con carne di nutria, denunciato e multato barista nel Mantovano

Switch off tv, cosa significa

I problemi potranno arrivare invece quando ci sarà il passaggio al digitale terrestre in Toscana, con il successivo switch off tv: spieghiamo cosa vuol dire. Come già successo per l’arrivo dei primi decoder 10 anni fa, questo cambiamento sarà fatto in modo progressivo e con date diverse a seconda delle regioni d’Italia. La modifica dello standard di trasmissione tv servirà in sostanza per condensare in un numero minore di frequenze, un’ampia quantità di canali, grazie a un nuovo “formato” ad alta qualità (DVB-T2).

Così si farà spazio al 5G dei telefoni cellulari, che conquisterà la banda dei 700 Mhz, attualmente occupata dai programmi tv del digitale terrestre di prima generazione. Per fare tutto questo, sarà necessario spostare via via i canali televisivi compresi tra il 49 e il 60 su frequenze diverse (in gergo il processo si chiama refarming), infine il vecchio segnale sarà spento (switch off) e rimarrà solo quello del nuovo digitale terrestre. Qui spieghiamo come capire se il proprio televisore o decoder tv è compatibile con il DVB-T2.

Leggi Anche |  Diletta leotta, avete mai visto dove vive? Casa chic nel cuore di Milano

Quando ci sarà lo switch off tv in Toscana: passaggio al nuovo digitale terrestre DVB-T2

Prima di tutto, niente paura. Se si ha un televisore non compatibile con il digitale terrestre DVB-T2 si avrà tempo per mettersi in regola: i primi passaggi tecnici in vista lo switch off tv in Toscana non scatteranno in questo 2021, ma a metà 2022. In particolare la nostra regione, insieme a Liguria, Umbria, Lazio e Campania, sarà l’ultima dove partirà la riassegnazione delle frequenze, dal 1° maggio al 30 giugno 2022.

Durante questo lasso di tempo bisognerà risintonizzare il proprio televisore, tuttavia il segnale del vecchio digitale terrestre continuerà a essere trasmesso. Successivamente ci sarà il progressivo passaggio al nuovo digitale terrestre, fino a quando, il 1° gennaio 2023, è previsto il completamento dello switch off in tutta Italia: da quel giorno anche in Toscana i programmi televisivi saranno trasmessi solo con lo standard DVB-T2.

Ricordiamo che il governo ha previsto due facilitazioni, cumulabili tra loro: il bonus decoder da 30 euro per comprare un nuovo decodificatore, riservato a famiglie con un ISEE fino a 20.000 euro; il bonus rottamazione tv per avere uno sconto del 20%, fino a 100 euro, sull’acquisto di un nuovo televisore, portando indietro il vecchio (senza tetto ISEE). Tutte le informazioni si trovano sul sito www.nuovatvdigitale.mise.gov.it.

Leggi Anche |  Matrix 4: confermata la presenza di Laurence Fishburne e Hugo Weaving

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Piattaforma di Google News
Facebook

Condividi articolo tramite: