Taglio delle tasse, dalla flat tax a una nuova rottamazione: le proposte per le elezioni politiche 2022

La campagna elettorale è ormai entrata nel vivo e quando manca poco più di un mese al voto tutti i principali leader e partiti iniziano a parlare delle proposte economiche per il Paese. Non può mancare un riferimento a un capitolo molto importante, quello fiscale.

Come di consueto in campagna elettorale non mancano le promesse di un taglio delle tasse, che arriva – in forme diverse – da tutte le parti. Fino a questo momento il dibattito si è concentrato soprattutto sulla flat tax proposta dal centrodestra, prima dalla Lega e poi anche da Silvio Berlusconi e Forza Italia, con più freddezza da parte di Fratelli d’Italia. L’aliquota piatta è stata comunque inserita nel programma unitario del centrodestra.

C’è, però, anche altro. Per esempio il Pd che propone di tassare maggiormente eredità e successioni per finanziare la dote ai 18enni. Ma c’è anche la rottamazione delle cartelle che non dispiace al centrodestra e neanche al Movimento 5 Stelle. E non manca un ritorno del cashback. Vediamo tutte le proposte fiscali di questa campagna elettorale, in vista del voto del 25 settembre.

La flat tax

A farla da regina, finora, è la proposta della flat tax su cui il centrodestra basa gran parte del programma fiscale. Nei punti programmatici unitari non si fa riferimento alla proposta e alle percentuali specifiche. Berlusconi parla di tassa piatta al 23%, Matteo Salvini e la Lega del 15%.

Leggi anche:  Se trovi le 1000 lire del 1997 sei ricco: ecco quanto valgono

La certezza è che nel programma si fa riferimento a un’estensione della flat tax per le partite Iva con fatturato fino a 100mila euro. Inoltre si parla, come richiesto da Fratelli d’Italia, di flat tax anche sull’incremento di reddito rispetto alle annualità precedenti.

La patrimoniale e la tassa di successione

Il Pd guidato da Enrico Letta punta invece a un aumento della tassa di successione per finanziare la dote ai 18enni. Per il centrodestra si tratta di una patrimoniale mascherata, ma in realtà i dem puntano a tassare con un’aliquota più alta (salirebbe al 20%, comunque al di sotto della media europea) le eredità e le donazioni al di sopra dei 5 milioni di euro. Proposta che non piace affatto al centrodestra.

La pace fiscale: torna la rottamazione?

Sulle questioni legate al Fisco è il centrodestra a esporsi maggiormente in questo inizio di campagna elettorale. L’alleanza guidata da Meloni sembra puntare anche su una nuova pace fiscale, probabilmente sia attraverso il saldo e stralcio che con la quarta rottamazione delle cartelle.

Leggi anche:  Reddito di cittadinanza, truffe per 82 milioni: 8850 denunciati

Rottamazione che non dispiace neanche al Movimento 5 Stelle, che si dice invece contrario al condono. Tema su cui è tornato all’assalto il leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi.

Il ritorno del cashback?

Il Movimento 5 Stelle torna a parlare di cashback. Il sistema che permetteva agli utenti di avere un rimborso per i pagamenti effettuati con strumenti elettronici potrebbe tornare a essere protagonista della campagna elettorale. I pentastellati vorrebbero reintrodurlo, dopo lo stop imposto dal governo Draghi, anche se con una importante riforma: le detrazioni sarebbero immediate, venendo subito accreditate sul conto corrente.

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Leggi anche:  Carta Acquisti luglio 2022, ufficiale: nuova ricarica di 80 euro arrivata [FOTO]

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook