Tajani (Fi): ‘La sinistra cerca di picconare la maggioranza’ – Agenzia Nova

Tajani

Con l’inflazione record all’8 per cento si torna ai livelli degli anni 80 e si rischia il tracollo: “A questo punto, – spiega Antonio Tajani, coordinatore nazionale di Forza Italia, in una intervista a “La Verità” – serve un nuovo quantitative easing a livello europeo per aiutare le famiglie a fronteggiare l’impennata dell’inflazione e dei prezzi dell’energia. Se uno Stato spende 50 miliardi per proteggere i suoi cittadini dalla bufera economica che stiamo vivendo, mi aspetto che la Bce compri il debito dello stato per quello stesso importo. E poi dobbiamo uscire da questo tunnel dell’ecologismo fondamentalista: se ci consegniamo a Greta Thunberg, come fa la sinistra, firmeremo la nostra condanna”. “La crescita – spiega il coordinatore forzista – si favorisce solo riducendo la pressione fiscale sulle imprese, e permettendo di aumentare così la busta paga dei lavoratori. Solo la riforma del reddito di cittadinanza porterebbe 3-4 miliardi. E poi con le nuove norme introdotte anche grazie a Forza Italia non ci saranno più quelle figure improbabili che dovranno mediare tra impresa e beneficiario del reddito di cittadinanza: se non si risponde all’offerta, si perde il lavoro”. Mentre gli italiani sono torchiati dal carovita, oggi l’incontro tra Giuseppe Conte e Mario Draghi. Si valuta la permanenza dei cinque stelle al governo. E anche Salvini è sul piede di guerra: “È chiaro che la sinistra, attraverso il Pd e il Movimento 5 Stelle, si è messa in testa di picconare il governo. Pretendono di affrontare questioni divisive come la cannabis e lo ius scholae quando abbiamo la guerra alle porte e la pandemia che non è ancora stata sconfitta. Dovremmo occuparci piuttosto di lavoro, di aiuti alle imprese e riduzione delle tasse”. Quanto allo ius scholae: “Così come l’hanno presentato, è invotabile. Abbiamo fatto di tutto per trovare un compromesso. Se si vuole concedere la cittadinanza a un giovane straniero, devono valere le stesse regole applicate ai giovani italiani: cioè gli otto anni previsti per il completamento della scuola dell’obbligo. Otto anni, non cinque. Oppure avere una formazione professionale di primo livello, così da ottenere la garanzia di entrare nel mondo del lavoro”.

Leggi anche:  Terremoto, la terra trema: colpite le Isole Eolie

Enrico Letta dice che chi rifiuta la nuova cittadinanza ‘vuole la continuità della razza italiana’: “Ma figuriamoci. Io sono un convinto cattolico, altro che razzista. Stanno facendo demagogia sulla pelle dei bambini, mentre la nostra è una proposta di buon senso. Se un bambino italiano è obbligato ad andare a scuola fino alla terza media, perché uno non italiano dovrebbe fermarsi alla quinta elementare?”. “Mentre porta avanti queste battaglie divisive, – osserva infine il coordinatore forzista – la sinistra si dimentica di difendere lavoratori e imprese. Come possiamo pensare di far passare il tetto del gas a Bruxelles, quando il premier è costretto ad abbandonare di corsa i suoi impegni internazionali perché la sinistra fa i capricci? Così facendo, rischiano seriamente di far cadere il governo”. E se Giuseppe Conte o Matteo Salvini dovessero uscire dalla maggioranza, oppure optare per un appoggio esterno: “Si va a votare. Non c’è possibilità di mettere in piedi altri governi. Sarebbe ridicola ogni alternativa. Questo è un esecutivo di unità nazionale, nel quale siamo entrati per garantire che le riforme – come quella sulla casa – non contraddicessero i principi del centrodestra. Non possono nascere maggioranze politiche diverse”, ha concluso Tajani.

Leggi anche:  Calcolo tagli ed esempi se Reddito di cittadinanza 2022 non viene usato tutto nel mese

Leggi anche altre notizie su Nova News
Seguici sui canali social di Nova News su FacebookTwitterLinkedInInstagram, Telegram

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Leggi anche:  Cosimo Di Lauro, dalla faida ('più morti si facevano più era contento') alla rivolta dopo l'arresto: 'O pazzo o grande attore...'

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook