Tari, a Maranello riduzioni per 235mila euro ad attività, imprese, famiglie ed associazioni


Ammontano a 235mila euro le agevolazioni previste a Maranello sulla Tari per il 2022. E potranno usufruirne attività ricettive e della ristorazione, imprese produttive, associazioni e privati cittadini, secondo tre distinte modalità definite da una delibera proposta dalla Giunta e approvata in Consiglio comunale.

Per le attività della ristorazione e le strutture ricettive (hotel, ristoranti, bar, mense, pub, pasticcerie, pizzerie), così come per le associazioni, è prevista una riduzione del 50% sulla Tariffa Rifiuti, che verrà applicata in automatico dal Comune senza alcuna richiesta da parte del beneficiario dello sconto.

Le aziende degli altri settori potranno invece usufruire di uno sconto del 33%, tramite richiesta all’Ufficio Tributi comunale. Nel modulo per l’istanza (https://www.comune.maranello.mo.it/servizi/tributi-imposte-e-tasse/documenti-correlati-tari/moduli/agevolazione-calo-fatturato.pdf), da compilare e inviare entro il 30 settembre, l’imprenditore dovrà dichiarare di avere i requisiti per l’agevolazione: aver subìto nel 2021 un calo di fatturato almeno del 30% rispetto al 2019 e non aver superato nel 2021 i 10 milioni di ricavi.

Leggi anche:  Inps: pubblicata la circolare per richiedere il bonus di 200 euro

Ulteriori riduzioni sulla Tari sono previste anche per le utenze domestiche, anche in questo caso su richiesta del cittadino (https://www.comune.maranello.mo.it/servizi/tributi-imposte-e-tasse/documenti-correlati-tari/moduli/maranello_richiesta-riduzione-isee.pdf), da presentare entro il 30 settembre all’Ufficio Tributi: per usufruirne occorrerà un Isee inferiore ai 20mila euro. Nello specifico, le famiglie con Isee inferiore a 10mila euro otterranno uno sconto del 90% sulla Tari, mentre tra i 10mila e i 20mila euro la riduzione varierà progressivamente fino al 20%.

“Negli ultimi tre anni abbiamo lasciato invariate le tariffe base – spiega Elisabetta Marsigliante, Assessore all’Ambiente – e siamo riusciti ad applicare le agevolazioni a più categorie e settori. C’è una platea di imprese, attività commerciali, associazioni e famiglie a basso reddito che ancora risentono delle conseguenze della pandemia e che si trovano ad affrontare ora anche gli effetti economici del conflitto in Ucraina. Non era facile trovare un equilibrio nell’assegnazione di queste risorse, ma ogni nostra valutazione è partita dalla volontà di dare un sostegno a chi è più in difficoltà”.

Leggi anche:  Il bonus per gli asili nido non è cumulabile con la detrazione dell'Irpef

“In questo periodo, ancora piuttosto complicato per diversi settori economici e per i cittadini – aggiunge il Sindaco di Maranello, Luigi Zironi -, abbiamo cercato di agire su rette e tariffe, in più ambiti, per dare un po’ di sollievo ai più penalizzati. Di recente, ad esempio, abbiamo investito 347mila euro sui Centri estivi, per evitare che l’aumento dei costi del servizio ricadesse sulle famiglie, e abbiamo applicato per il 2022 uno sconto del 75% sul canone per l’occupazione di suolo pubblico, per dare supporto alle attività che utilizzano tavoli all’aperto e dehors”.

Informazioni e modulistica sulle agevolazioni Tari sono disponibili sul sito del Comune di Maranello al seguente link:

Leggi anche:  Beatrice Valli: la foto in barca, gli insulti e la reazione dell'influencer

https://www.comune.maranello.mo.it/servizi/tributi-imposte-e-tasse/approfondimenti/tari-2022-novita

 

 

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook