Tariffe telefoniche scontate per persone con disabilità e legge 104: chi può fare domanda

La normativa tributaria ha previsto diverse agevolazioni fiscali per le persone con disabilità e i loro familiari.

Tra queste, una detrazione Irpef del 19% e l’Iva agevolata al 4% per l’acquisto di un’auto e di mezzi d’ausilio tecnici e informatici. 

agevolazioni disabilità
Foto Canva

Oltre a altri vantaggi per l’abbattimento delle barriere architettoniche, per le spese sanitarie di assistenza e le detrazioni per i figli a carico. I disabili in situazione di gravità ai sensi della legge 104/93 articolo 3 comma 3 possono fruire di un trattamento agevolato in caso di donazioni e successioni.

Dal 2016 è stato inoltre aumentato a 750 euro l’importo detraibile per i premi versati per le polizze assicurative, a tutela delle persone con disabilità grave, che coprono il rischio di morte. Altri vantaggi riguardano solo alcune categorie di disabili, come i ciechi e i sordi.

Persone con disabilità e agevolazioni fiscali: il quesito

Un lettore ha inviato il seguente quesito: “Salve, per gli sconti sulle spese telefoniche il gestore mi ha risposto di no scrivendomi la seguente e-mail. ‘Ciao​ Luigi, come previsto dalla delibera Agcom n. 290/21/CONS, gli utenti invalidi con gravi limitazioni della capacità di deambulazione potevano presentare la domanda per l’agevolazione dal 1 Gennaio 2022 fino al 1 Aprile 2022. Qualora tu sia in possesso di documentazione medica rilasciata attestante sordità o cecità totale o parziale, rilasciata dalla competente autorità pubblica, ti invitiamo a inviarcene copia.’”

Leggi anche:  Centrodestra in vantaggio, ma c'è una sorpresa: il sondaggio Swg

Beneficiari tariffe agevolate

Le tariffe agevolate per la linea telefonica e internet rientrano tra i benefici riconosciuti alle persone con disabilità. In particolare, in questo caso, agli utenti ciechi (totali e parziali) e sordi. La delibera Agcom n. 290/21/CONS ‘Disposizioni in materia di misure riservate a consumatori con disabilità per i servizi di comunicazione elettronica da postazione fissa e mobile’ aveva però ampliato la platea dei beneficiari. Includendo anche gli invalidi con gravi limitazioni della capacità di deambulazione: ossia i soggetti a cui sono riconosciuti particolari vantaggi fiscali di cui all’articolo 30, comma 7, della legge n. 388/2000, certificati nei verbali della Commissione medica.

L’Autorità per le Garanzie nelle comunicazioni aveva infatti stabilito:

  • per la rete fissa: uno sconto del 50% dell’offerta voce e dati per cui era già presente un contratto. Oppure la possibilità di scegliere, tra le varie opzioni disponibili, quella più adatta alle esigenze degli utenti disabili, mantenendo la stessa scontistica;
  • per la rete mobile: uno sconto del 50% su un’offerta voce e dati inferiore a 50 gigabyte (ma superiore a 20 gigabyte); oppure su un’offerta con disponibilità di dati maggiore di 50 gigabyte (ma comunque limitata); o ancora su un’offerta illimitata. 
Leggi anche:  Siri "Flat Tax non premia ricchi, basta balle"/ "No nuove tasse, via caos detrazioni"

Per aderire a una di queste agevolazioni (scegliendo o la rete fissa o quella mobile, ma non entrambe) era necessario inviare un’apposita domanda nella pagina dedicata sui siti degli operatori fino al 1 aprile 2022. Lo sconto è stato previsto per un periodo sperimentale di 12 mesi, a partire dal 30 aprile 2022.

Agevolazioni utenti con disabilità 

In merito al quesito inviato dal lettore, come già sottolineato dall’operatore a cui si è rivolto, non è più possibile aderire alle agevolazioni sulla linea telefonica e internet per i disabili con gravi limitazioni della capacità di deambulazione. L’Agcom ha però comunicato che, al termine di questo periodo di sperimentazione, potrà rivedere la disciplina delle agevolazioni e quindi eventualmente modificare l’elenco dei beneficiari. Consigliamo quindi al nostro lettore di monitorare le comunicazioni in merito a questa opportunità futura.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Leggi anche:  Superbonus 110, rogito entro il 30 giugno per il sismabonus acquisti con massima detrazione

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia

  1. Telegram – Gruppo
  2. Facebook – Gruppo

Se hai dubbi o vuoi porre una domanda di carattere previdenziale, fiscale e legge 104, invia qui il tuo quesito.

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook!

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook

Google News