The 100, niente serie tv prequel: è stata cancellata

Condividi articolo tramite:

The 100 spin off prequel: la serie è stata cancellata

Niente The 100 spin off prequel: la serie è stata cancellata, a confermarlo The CW.

The 100, la serie post-apocalittica targata The CW si è conclusa con la settima e ultima stagione mercoledì 30 settembre 2020 negli Stati Uniti, come confermato dal presidente del network Mark Pedowitz nell’agosto precedente.

La fine di The 100 non segna l’epilogo del franchise tratto dai romanzi di Kass Morgan. Il network The CW aveva commissionato la produzione di un backdoor pilot di un antefatto di The 100, ambientata nel passato rispetto alle vicende di Clarke (Eliza Taylor) e Bellamy (Bob Morley), ma purtroppo il progetto è stato annullato.

Che cos’è un backdoor pilot

Si tratta di un episodio pilota mandato in onda all’interno della stagione di una serie televisiva già esistente: in questo caso, l’episodio zero del prequel di The 100 sarà parte della settima stagione. Questa è una strategia adottata spesso dai network televisivi americani per introdurre possibili serie spin-off e valutarne la fattibilità guardando ascolti, critiche e reazioni del pubblico.

continua a leggere dopo la pubblicità

A firmare la serie prequel di The 100 che avrebbe dovuto prendere piede troviamo Jason Rothenberg. Sono anni che Rothenberg allude ad un progetto spin-off su The 100: nel 2016 aveva parlato di scrivere un romanzo prequel per conto di Alloy, casa editrice della serie di libri firmati da Kass Morgan. In un’intervista rilasciata nel 2019 Rothenberg ha raccontato di essere al lavoro sulla sceneggiatura del prequel, che ha ultimato nel corso dell’estate. Purtroppo non se ne farà niente.

The 100 prequel trama: di cosa avrebbe parlato

Il prequel che è stato cancellato era stato introdotto con un episodio pilota nell’ottavo episodio della settima stagione di The 100, andato in onda negli Stati Uniti l’8 luglio.

Ambientata 97 anni prima degli eventi di The 100, la serie prequel sarebbe iniziata con la fine del mondo: un’apocalisse nucleare che uccide la maggior parte della popolazione sulla Terra. Al centro della serie alcuni sopravvissuti rimasti a terra alle prese con questo mondo pericoloso, lottando per creare una società nuova e migliore che riemerge dalle ceneri di quella che fu.

Leggi Anche |  GF Vip: la Contessa riabbraccia Giada

Tra tutti protagonista la famiglia Cadogan, il cui patriarca Bill è il fondatore della setta Seconda Alba, rifugiatosi nel bunker con la sua famiglia – i figli Callie, Reese e l’ex moglie Grace – per proteggerla dall’apocalisse nucleare. Nel corso dell’episodio “Anaconda” sono rivelate una serie di antefatti che si collegano direttamente alla mitologia di The 100, dalla morte della dottoressa Becca Franco, ideatrice e volto dell’A.L.I.E. alle origini dei Terrestri. L’episodio di The 100 andato in onda si conclude con Callie in fuga dal bunker con la Fiamma e duemila campioni di Sanguenero nell’intento di salvare l’umanità. Al suo inseguimento si getterà il fratello Reese, legato alla sorella da un’astiosa rivalità.

Nelle intenzioni del creatore c’era anche il ritorno nello spazio. “Nell’Arca ci sono gli avi di Clark, Bellamy, Raven e di tutti i personaggi: voglio far conoscere al pubblico gli antenati dei protagonisti di The 100” aveva promesso Rothenberg.

Che cos’è Anaconda e cosa vuol dire

continua a leggere dopo la pubblicità

Come si apprende nel corso dell’episodio di The 100, ‘Anaconda‘ è la parola in codice usata da Bill Cadogan per avvisare l’ex moglie Grace che i missili erano partiti, e quindi l’apocalisse nucleare aveva preso il via.

Il titolo del backdoor pilot è Anaconda e non quello dello spin-off prequel che poi è stato annullato. Lo ha confermato Jason Rothenberg, showrunner e produttore esecutivo della serie originale di cui ha curato l’adattamento, sul suo profilo Twitter.

In una serie di messaggi, Rothenberg ha infatti scritto: “Ancora due giorni al prequel di The 100 (che non si chiama Anaconda comunque). Sono così fiero di questa fantastica crew. Non vedo l’ora che incontriate questo nuovo cast. #The100 #Prequel“. Aggiunge: “Per chiarire… il titolo dell’episodio del prequel nella stagione 7 [si riferisce al backdoor pilot di The 100 7, ndr] si chiama ANACONDA. Il titolo della nuova (potenziale) serie non è stato ancora rilasciato. #The100 #The100Prequel“.

Leggi Anche |  Anticipazione Una Vita, Genoveva: è la verità sulla gravidanza a salvarla

Jason Rothenberg è anche produttore esecutivo del progetto assieme a Leslie Morgenstein, già produttrice esecutiva di The 100, e a Gina Girolamo di Alloy. Gli studi coinvolti sono Warner Bros. Television e CBS Television Studios in associazione con Alloy Entertainment.

The 100 prequel cast: chi avremmo visto

Iola Evans di Carnival Row, Adain Bradley di Riverdale (Trev Brown) e Leo Howard di Why Women Kill erano stati scelti come protagonisti.

continua a leggere dopo la pubblicità

Iola Evans doveva essere Callie Cadogan, brillante, con una vena ribelle. Callie ha passato anni a ignorare le aspettative per combattere per le cause in cui crede. Ma quando l’apocalisse devasta il mondo che sta cercando disperatamente di salvare, Callie deve trovare un nuovo scopo e un nuovo futuro, per tutto ciò che rimane dell’umanità.

Adain Bradley doveva essere Reese Cadogan, ostinato ma diligente. Dopo aver passato una vita intera sempre in competizione con la sua amata sorella Callie, si trova di fronte a una scelta. L’opportunità per dimostrare il suo valore si presenta a caro prezzo e Rese deve capire come essere all’altezza delle aspettative.

Leo Howard invece doveva essere August, amico di Callie. Musicista ribelle e appassionato, è un membro del gruppo radicale ambientalista dedito a salvare il pianeta con ogni mezzo necessario. Dopo l’apocalisse, deve capire come andare avanti quando tutto ciò per cui ha combattuto è svanito nel nulla.

Figuravano nel cast di “Anaconda” anche Erica Cerra, volto della misteriosa dottoressa Becca Franco nonché conosciuta in The 100 come l’intelligenza artificiale A.L.I.E..

Craig Arnold (Impulse) avrebbe portato in scena Tristan, uno dei duemila sopravvissuti all’apocalisse nucleare e membro della Seconda Alba. Crystal Balint (The Bletchley Circle: San Francisco) avrebbe interpretato la dottoressa Grace Cadogan, madre di Callie e Reese nonché ex moglie di Bill.

continua a leggere dopo la pubblicità

John Pyper-Ferguson (Queen of the South) avrebbe interpretato Bill Cadogan, fondatore della Seconda Alba, ex marito di Grace e padre di Reese e di Callie

Leggi Anche |  Grande Fratello Vip, le news dell’ultim’ora: cos’è successo e video

Niente prequel di The 100: era prevedibile?

Del prequel cancellato era stato commissionato soltanto un episodio zero. Il network si era impegnato a realizzare soltanto un episodio pilota da trasmettere all’interno della settima stagione, intitolato “Anaconda” e trasmesso lo scorso 8 luglio su The CW negli Stati Uniti.

Inoltre il prequel di The 100 non figurava tra i nuovi progetti ordinati in vista della stagione televisiva 2020-2021 di The CW. In un’intervista con TVLine, lo showrunner Jason Rothenberg aveva fornito alcune novità in merito allo stato di avanzamento del progetto The 100 prequel. “Sono in corso delle conversazioni ad un livello così alto da non includermi” ha riferito Rothenberg alla pubblicazione.

Riferendosi ai dirigenti della rete e alla casa di produzione Warner Bros. Television, il creatore di The 100 confidava che il progetto andasse in porto. “Spero di ricevere un telefonata con delle buone notizie, uno di questi giorni. Mi piacerebbe molto poter continuare a raccontare queste avventure. Amo gli attori e il mondo della serie così tanto” ha riferito Jason Rothenberg. Purtroppo non ha ottenuto gli effetti sperati.

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Piattaforma di Google News
Facebook

Condividi articolo tramite: