“The Family Man”: la commedia di Natale con Nicholas Cage stasera in tv

Condividi articolo tramite:

Riferimenti filmici leggendari, forze dal cielo che cambiano destini e un Nicholas Cage in bilico fino all’ultimo tra i piaceri di ricchezza e potere sfrenati e il calore unico di una famiglia felice: è “The family Man” di Brett Ratner, con Tea Leoni (“Deep Impact”) e Don Cheadle (“Hotel Rwanda”).

Jack Campbell (Nicholas Cage) è un pezzo grosso di Wall Street: responsabile delle fusioni tra colossi finanziari, è un uomo votato agli affari e alla bella vita, vissuta in sostanziale solitudine. In concomitanza delle feste natalizie, una forza superiore gli impone di vedere cosa sarebbe stato della sua vita se tredici anni prima, invece di imbarcarsi per Londra per quella che sarebbe stata la prima tappa della sua scalata finanziaria, avesse scelto di continuare la storia d’amore con Kate (Tea Leoni), sua fidanzata dell’epoca. Catapultato nella decisamente più modesta realtà del padre di famiglia lavoratore, Jack scoprirà non senza fatica quali siano le cose davvero importanti dell’esistenza.

Leggi Anche |  Thanksgiving Day, la festa del ringraziamento nel cinema americano

La vita è una cosa meravigliosa, ma Jack ancora non lo sa

Ennesima variazione sul tema squisitamente natalizio dello scambio di ruoli – “Una poltrona per due” di John Landis è l’inevitabile modello di riferimento – nelle intenzioni degli sceneggiatori David Diamond e David Weissman la pellicola affidata all’esperto mestierante Brett Ratner (“Rush Hour”, “Red Dragon”) vuole essere una riedizione moderna dell’amatissimo “La vita è meravigliosa” di Frank Capra del 1946, di cui  viene anche esplicitamente citato il villain Potter. La pellicola quindi ingrana sulla generica quanto classica dicotomia scherzosa a stelle e strisc città/provincia e alta finanza/working class e si snoda sull’onda lunga della conversione sempre possibile lungo la strada dei buoni sentimenti, della condivisione e della gioia insita nelle umane faccende.

Leggi Anche |  Calabria zona rossa e Sicilia arancione, l'Iss spiega i criteri: "Rt, incidenza e posti letto in ospedale"

Un Nicholas Cage sempre a proprio agio in un ruolo decisamente convenzionale a cui sa dare il necessario colore grazie ai suoi soliti quanto stavolta misurati accenti di eccesso interpretativo. Commedia di Natale che più non si potrebbe, corre spedita toccando una dietro l’altra i classici e inevitabili steps narrativi di questo tipo di opere, ma si lascia guardare nonostante le due ore e più di lunghezza necessarie allo svolgimento di tutta la matassa.

Andrea Avvenengo

Seguici su:

Facebook, Instagram, Metrò

Adv

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Leggi Anche |  Diretta/ Napoli Treviso (risultato 39 - 47) streaming video tv: ultimo scorcio di gara

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Piattaforma di Google News
Facebook

Condividi articolo tramite:
Enable referrer and click cookie to search for pro webber