Torna FeST. Il Festival Delle Serie TV, dal 24 al 26 settembre in Triennale

Condividi articolo tramite:

FeST 2021, il tema è Crafting Worlds

Arriva con la sua terza edizione, dal 24 al 26 settembre, FeST – Il Festival delle Serie Tv, il primo festival italiano interamente dedicato alla serialità televisiva all’epoca dei servizi di streaming, in collaborazione con Triennale Milano, location dell’evento, e il patrocinio del Comune di Milano.

Marina Pierri, direttrice artistica di FeST. Credits: Irene Gittarelli.
Marina Pierri, direttrice artistica di FeST. Credits: Irene Gittarelli.

FeST – Il Festival delle Serie Tv è un evento gratuito, con il supporto del Parlamento europeo (ufficio di Milano). Il tema della terza edizione di FeST è Crafting Worlds, una scelta che acquisisce particolare spessore a seguito della pandemia globale che da un anno e mezzo ha stravolto le nostre vite. “Per noi significa ripartire dall’immaginazione e dall’ascolto attivo dei desideri e dalle necessità della collettività, con enfasi sulla pluralità e l’inclusione che costituiscono da sempre il DNA di FeST – il Festival delle Serie Tv”commenta Marina Pierri, direttrice artistica, che aggiunge: “Le serie riflettono e rifletteranno questa importante fase di transizione, nella quale ci è consegnata l’occasione d’oro di ripensare il futuro a partire dal presente”.

I principali broadcaster della filiera audiovisiva – Amazon Prime Video, De Agostini Editore, discovery+, Disney+, Mediaset, Netflix, Rai Fiction, Rai Ragazzi, Sky, ViacomCBS Networks Italia – saranno protagonisti di FeST – Festival delle Serie Tv con alcuni dei loro titoli del momento, alcuni dei personaggi più amati e proiezioni in anteprima, tra cui quella di “Reservation Dogs” (Disney+).

Numerosi gli ospiti che si alterneranno sul Main stage durante le tre giornate. Ospitato all’interno di Triennale Milano Teatro, FeST darà spazio ad anteprime, interviste e panel di intrattenimento per un confronto con i grandi protagonisti della serialità, volti conosciuti e affermati del cinema e della televisione, tra cui Alessandro Gassmann, Luciana Littizzetto, Amanda Campana, Vanessa Incontrada, Salvatore Esposito, Pietro Turano, Vittoria Puccini, Alessandro Roia, Lia Grieco, Simona Tabasco, Lucrezia Guidone, Pablo Trincia e Gianluca Neri, Cecilia Rodriguez e Ignazio Moser, Luca Ribuoli, Sandro Petraglia, ma anche esponenti della scena musicale italiana, come Nina Zilli, Hogni Egilssnon.

Anche quest’anno, l’Area Industry, all’interno della sala Agorà, sarà il luogo dove dialogheranno sullo stato dell’arte della serialità in Italia broadcaster, distributori, personalità legate a regia, sceneggiatura e tutta la filiera produttiva dell’audiovisivo. Tra gli altri, interverranno Massimiliano Smeriglio (parlamentare europeo, relatore di Europa Creativa), Domenico Procacci (produttore cinematografico e televisivo Fandango), Maria Pia Ammirati (direttore Rai Fiction), Chiara Sbarigia (Presidente Cinecittà Spa), Cecilia Padula (Senior Director Kids South Hub ViacomCBS), Alba Chiara Rondelli (Chief Original Officer KidsMe), Domizia De Rosa (presidente Women in Film, Tv e Media Italia), Riccardo Chiattelli (direttore EffeTV-Feltrinelli Originals), Riccardo Russo (amministratore delegato Bim Produzione), Marina Pérez (sceneggiatrice e produttrice esecutiva della serie Valeria – Netflix), Ludovico Bessegato (showrunner, regista e sceneggiatore), Laura Cotta Ramosino (produttore delegato Cattleya), Francesco Piccolo (scrittore e sceneggiatore), Barbara Petronio (sceneggiatrice), Livio Kone (attore), Mohamed Hossameldin (regista), Fabia Flerì (editor/producer Lynn), Fumettibrutti (fumettista), Steve Way (attore), Jonis Bascir (attore e doppiatore), Francesca Cavallo (scrittrice e imprenditrice), Francesco Ebbasta (regista e direttore artistico The Jackal), Tea Hacic-Vlahovic (scrittrice e podcaster). Con loro anche personalità provenienti dal mondo digitale, come i founders de Il Milanese Imbruttito e Giuseppe Suma (Head of Entertainment, Media Games & Sport TikTok).

Qualora la sala Agorà dovesse raggiungere la capienza massima, sarà possibile vedere e ascoltare attraverso cuffia i panel in programma nella zona INDUSTRY +, uno spazio accessibile a tutte le persone. Inoltre, la Industry potrà contare su un nuovo spazio di confronto accessibile su invito, la Campari Lounge, un luogo d’incontro per le personalità della filiera dell’intrattenimento e i partner di FeST, un luogo fisico per fare networking.

La domenica in giardino sarà dedicata ai più piccoli grazie alla presenza del Kids stage. Un palco dedicato ai contenuti seriali per bambini e ragazzi. Uno spazio tutto per loro con contenuti proposti dai canali a loro dedicati, la proiezione in anteprima dei primi due episodi della nuova serie “Gli Acchiappagiochi” di Studio Bozzetto, l’incontro con le due protagoniste di “Whatsanna”, Carolina Di Domenico e Cloe Romagnoli e la proiezione di due episodi dell’amatissima serie prescolare di NickJr, “PAW Patrol” a tema Dino Rescue.

Quarto palco del FeST, l’Unstage: il palco fuori dagli schemi ospitato il sabato nel giardino di Triennale, quest’anno supportato da NeN. In continuità con ciò che è avvenuto in passato l’Unstage si occuperà di dare voce alle nicchie cult con giochi e interazioni inaspettate tra serie tv e realtà. Ospite e protagonista principale di questo palco sarà il pubblico stesso che interagirà con personaggi provenienti dal mondo del web e dello spettacolo dal vivo, come Nina Segatori (Oroscopo Letterario), Carolina Benzi (Consulente e Formatrice Diversity & Inclusion – Sex Coach), Maura Gancitano e Andrea Colamedici (Tlon), Francesco De Carlo (stand-up comedian).

Fest 2021, arrivano i Serial Awards

Serial Award di FeST - Il Festival Dell Serie TV, rassegna 2021. Credits: FeST.
Serial Award di FeST – Il Festival Dell Serie TV, rassegna 2021. Credits: FeST.

Tra le novità di questa edizione, la nascita dei Serial Awards, i premi completamente dedicati alle serie tv italiane, che verranno assegnati domenica 26 settembre, durante la serata conclusiva della manifestazione, che sarà condotta da Edoardo Ferrario. Questi i riconoscimenti che sono stati votati negli ultimi mesi da una selezionata giuria presieduta dalla direttrice artistica Marina Pierri e formata da persone esperte ed esponenti del settore, sono:

  • Premio Interprete protagonista
  • Premio Interprete non protagonista
  • Premio Regia
  • Premio Writers’ Room
  • Premio Soundtrack
  • Premio Look and Feel
  • Premio Serie scripted dell’anno
  • Premio Serie unscripted dell’anno
  • Premio Serie Kids dell’anno – powered by Esselunga CheJoy
  • Premio Cattiveria “Ha fatto anche cose buone”
  • Premio “How You Doin’?” alla migliore catchphrase/citazione
  • Premio “Best Kiss”
  • Premio “Real Estate” alla casa più bella – powered by Casavo

FeST 2021, il programma

FeST, una foto della seconda edizione in Triennale a Milano. Credits: FeST.
FeST, una foto della seconda edizione tenutasi nel 2019 presso la Triennale a Milano. Credits: FeST.

PROGRAMMA MAIN STAGE

VENERDì 24 SETTEMBRE

Ore 17:50-18:00 Apertura FeST
Titolo: Crafting Worlds
Descrizione: La Direttrice Artistica di FeST Marina Pierri spiega perché quest’anno ha scelto come tema ispiratore dell’edizione “Crafting Worlds”.

Ore 18:00-18:45
Titolo: L’universo femminile e le sue relazioni nelle serie Netflix: “Fedeltà”, “Luna Park”,
“Summertime”
Moderazione: Marina Pierri
Ospiti: Lucrezia Guidone (“Fedeltà”), Lia Grieco, Simona Tabasco (“Luna Park”), Amanda Campana (“Summertime”)
Descrizione: Un viaggio nel complesso e affascinante mondo delle relazioni femminili raccontato nelle serie Netflix dalla viva voce delle protagoniste.

continua a leggere dopo la pubblicità

Broadcaster: Netflix

Ore 19.00-19:45
Titolo: DINNER CLUB
Moderazione: Marina Pierri
Ospiti: Leopoldo Gasparotto (Head of programmes Banijay), Luciana Littizzetto, Dante Sollazzo (Head of Unscripted Amazon Prime Video)
Descrizione: Dinner Club il nuovo show Amazon Original che vede 6 celebrità del mondo del cinema italiano impegnati con Carlo Cracco in una serie di viaggi rocamboleschi attraverso luoghi e sapori tra i più sorprendenti d’Italia. A presentarlo al FeST Luciana Littizzetto, protagonista dello show.
Broadcaster: Amazon Prime Video

Ore 20:00-20:45
Titolo: FRAMING PASSION
Moderazione: Paolo Di Lorenzo (Editor in Chief Tvserial.it)
Descrizione: Proiezione integrale della serie Campari Framing Passion. Cinque episodi che mostrano il dietro le quinte di un set cinematografico, esplodendo in ogni frame il tema della Red Passion e della sua forza creativa.
Powered by: Campari

SABATO 25 SETTEMBRE

Ore 11:00-11:45
Titolo: Un Professore
Moderazione: Eva Carducci (Freelance Entertainment journalist e content creator)
Ospiti: Francesca Cavallin (attrice), Alessandro D’Alatri (regista), Massimo Del Frate (produttore, Banijay Studios), Alessandro Gassmann (attore), Nicolas Maupas (attore), Francesco Nardella (vicedirettore Rai Fiction)
Descrizione: Una delle fiction Rai più attese nelle parole di chi l’ha realizzata. Alessandro
Gassmann è Dante, professore dal passato turbolento che si trova a insegnare nella classe di suo figlio.
Broadcaster: RAI Fiction

Ore 12:00-12:45
Titolo: AFFINITÀ SERIALI
Moderazione: Lorenzo Campagnari (autore e presentatore)
Ospiti: Cecilia Rodriguez + Ignazio Moser (MTV/ViacomCBS); Veronica Benini (Spora) + Ilaria Bertalli (Berta Assistente Esperta)
Descrizione: Quante volte decidiamo di vedere una serie solo ed esclusivamente con il nostro partner in crime? E quanto ci arrabbiamo quando veniamo traditi? Ma soprattutto: ci sono serie che nascondiamo di vedere all’altro? La fedeltà di visione e la affinità “seriale” sono davvero possibili? Chi saremmo se interpretassimo una serie tv, e l’altro saprebbe indovinarlo? Lo verifichiamo con due coppie che hanno deciso di mettersi alla prova e scoprire insieme a noi se conoscono davvero tutto delle passioni seriali dell’altro.
Broadcaster: ViacomCBS

Leggi Anche |  É sempre mezzogiorno | Ricetta uova alla monachina e spaghetti del poverello di Mauro e Mattia Improta

Ore 14:00-14:45
Titolo: Quando lo styling è storytelling
Moderazione: Manuel Campagna (Head of Content Jamb)
Ospiti: Nick Cerioni (Celebrity Stylist), Jenny De Nucci (attrice Il collegio), Elena Mariani (autrice tv e web), Federica Salto (giornalista IOdonna)
Descrizione: Ci sono alcune serie che sono inscindibili dal loro styling: Sex and the City, Gossip Girl, Euphoria e molte altre hanno dato al look dei personaggi un ruolo importante quanto la sceneggiatura o la regia. Come si costruisce una storia o un personaggio a partire dalla moda?

Ore 15:00-15:45
Titolo: Let’s talk about sex, baby
Moderazione: Carlotta Vagnoli (scrittrice)
Ospiti: Daphne Bohemien (performer e content creator), Immanuel Casto (cantautore e game designer), Marina Cuollo (scrittrice e content creator), Naomi Di Meo (attivista e aspirante giornalista)
Descrizione: Come si parla di sesso nelle serie Tv? Fin dove si spinge l’immaginario televisivo? Peli, carne, umori, scopriamo se c’è spazio per le tante sfumature del sesso nella serialità, ma soprattutto analizziamo a che punto siamo arrivati con la rappresentazione.

Ore 16:00-16:45
Titolo: Fermate le rotative – Le redazioni nelle serie TV
Moderazione: Paolo Armelli (contributor freelance, co-fondatore Quid Media)
Ospiti: Marianna Aprile (giornalista e speaker), Federico Ferrazza (direttore Wired Italia), Oma Schillaci (vicedirettore Sky TG24)
Descrizione: Uno dei luoghi più usati come sfondo nelle serie tv è la redazione giornalistica. Il caso più recente è The Morning Show, ma ci sono tante altre storie che coinvolgono interamente o in parte il mondo del giornalismo come in The Newsroom, Deadline, Sports Night, The Wire, oppure esempi più leggeri come Ugly Betty, Una mamma per amica, Great News, After Life. Ma quanta differenza c’è tra le vere redazioni e quelle nelle serie fiction? E quanto ha influenzato il racconto della vita di redazione con la scelta di fare il giornalista?

Ore 17:00-17:45
Titolo: Il corpo in tv: Naked Attraction Italia
Moderazione: Giulia Paganelli (Evastaizitta) (antropologa e communication specialist)
Ospiti: David Blank (singer, songwriter), Martina Caironi (atleta paralimpica), Nina Palmieri (conduttrice tv), Sofia Righetti (filosofa e attivista), Carly Tommasini (modella, attivista, make-up artist)
Descrizione: Lo svelamento di un corpo nudo, soprattutto se sconosciuto, porta con sé emozioni, domande, paure e orgoglio di essere chi si è. Con Naked Attraction Italia la tv prova a cambiare paradigma.
Broadcaster: discovery+

Ore 18:00-18:45
Titolo: Dubbing Battle
Moderazione: Florencia di Stefano-Abichain (speaker e autrice)
Ospiti: Barbara De Bortoli (attrice e doppiatrice), Daniele Giuliani (presidente ANAD, attore doppiatore e direttore di doppiaggio), Georgia Lepore (Vicepresidente ANAD, attrice doppiatrice e direttrice di doppiaggio), Alessandro Quarta (attore doppiatore e direttore di doppiaggio)
Descrizione: Non li abbiamo mai visti in viso, eppure le loro voci le conosciamo benissimo… Come si comporterafnno una volta portati fuori dalla comfort zone dei loro personaggi “storici”?

Ore 19:00-19:45
Titolo: Reservation Dogs – ANTEPRIMA
Moderazione: Marina Pierri
Ospiti: Eugenia Fattori (comunicatrice, media inclusion rider), Clara Ramazzotti (docente e critica), Dance of Oya by Kaaj Tshikalandand (antropologa culturale e community builder), Angelica Pesarini (sociologa e docente), video messaggio di Sterlin Harjo (regista)
Descrizione: Da Sterlin Harjo e Taika Waititi, Reservation Dogs è una serie comedy che segue le avventure di quattro adolescenti dell’Oklahoma rurale che rubano, rapinano e risparmiano il più possibile per riuscire ad arrivare nell’esotica e lontana terra della California. Il team creativo indigeno dello show, il primo nel suo genere, invita il pubblico in un mondo sorprendentemente familiare e divertente. La serie vede come protagonisti D’Pharoah Woon-A-Tai, Devery Jacobs, Paulina Alexis e Lane Factor.
Broadcaster: Disney+

Ore 20:00-20:45
Titolo: Non mi lasciare
Moderazione: Marina Pierri
Ospiti: Ivan Carlei (vicedirettore Rai Fiction); Leonardo Fasoli e Maddalena Ravagli
(sceneggiatori), Mario Mauri (produttore PayperMoon Italia), Vittoria Puccini (attrice), Alessandro Roja (attore), Ciro Visco (regista)
Descrizione: Elena Zonin è una poliziotta che si occupa di crimini informatici e reati contro l’infanzia. Vittoria Puccini e Alessandro Roia, protagonisti di questa nuova serie, indagano in una Venezia sospesa e misteriosa.
Broadcaster: RAI Fiction

DOMENICA 26 SETTEMBRE

Ore 11:00-11:45
Titolo: Serie TV contro l’ansia
Moderazione: Daniela Delle Foglie (autrice e comica)
Ospiti: Daniele Giannazzo (Dani in series) (scrittore e ceo daninseries.it), Michela Giraud (stand-up comedian e attrice), Maura Gancitano e Andrea Colamedici (filosofi, scrittori, ideatori di TLON)
Descrizione: Durante la pandemia per molte persone le serie tv sono state un modo per passare il tempo, per altre sono state un palliativo per l’ansia generata dal periodo che stiamo vivendo. Ci sono serie tv che sembrano nate per “sciacquare il cervello” dall’angoscia, anche molto diverse tra loro: dall’incredibile successo in rewatch di The Office US, una serie anni 2000 ambientata in un ufficio guardatissima nel periodo dello smartworking, alle serie amate/odiate come Emily in Paris. Che caratteristiche deve avere una serie per tenere a bada l’ansia? Quali sono le serie-rifugio a cui ci affidiamo? Ma soprattutto, combattere l’ansia con la fiction è un bene o un male?

Ore 12:00-12:45
Titolo: Armocromia, geometria e serie tv
Moderazione: Sara Moschini (Head of Fashion Grazia.it)
Ospiti: Betty Concept (stilista e imprenditrice), Rossella Migliaccio (esperta di immagine), Sumaia Saiboub (Head of Content @ Colory*)

continua a leggere dopo la pubblicità

Descrizione: L’armocromia e le serie tv: uniamo due delle nostre ossessioni preferite e con l’aiuto dell’esperta Rossella Migliaccio rispondiamo alla domanda “Di che stagione è?” con i personaggi delle serie più viste.

Ore 14:00-14:45
Titolo: Docu-serie da vedere e da ascoltare. Le nuove serie?
Moderazione: Roberta Lippi (giornalista e autrice)
Ospiti: Carlo Giuseppe Gabardini (autore SanPa) + Gianluca Neri (ideatore e autore SanPa), Alessia Rafanelli (autrice podcast Veleno) + Pablo Trincia (ideatore e autore podcast Veleno)
Descrizione: In America le docu-serie sono un caso a sé, rappresentano una nicchia del true crime di altissima qualità, con una scrittura eccellente, materiali d’archivio mai visti e colpi di scena degni della fiction. Da noi invece i casi sono ancora pochissimi, ma sembrano essere già pronti a prendere il posto delle serie tradizionali nel cuore di molti appassionati. Ne parliamo con gli autori dei due casi più rilevanti, quelli che hanno cambiato per sempre, speriamo, il modo di fare docu-serie in Italia: Sanpa e Veleno.

Ore 15:00-15:45
Titolo: Musica e Serie tv
Moderazione: Betty Senatore (speaker)
Ospiti: Rodrigo D’Erasmo (compositore/Afterhours), Danti (cantautore e producer), Noemi Serracini (Autrice e conduttrice radiofonica), Antonio Visca (NoSpoiler), Nina Zilli (cantautrice)
Descrizione: Musica e serie tv tra colonna sonora e sound design. Quanto ci emoziona quella soundtrack e quante volte riguarderemo quella sigla solo perché il brano ci piace da morire? Ma soprattutto quanto e come guardano le serie tv i musicisti? Un dibattito volto a dimostrare fino a che punto la serialità e la musica siano sempre più legate e quanto una serie si possa “guardare” anche con le orecchie.
Partner: Radio Capital

Ore 16:00-16:45
Titolo: Raccontare Stories – Come i social network sono entrati nella serialità
Moderazione: Pierluca Mariti (Piuttostoche) (comico e content creator)
Ospiti: Momoka Banana (content creator), Irene Facheris (Formatrice, scrittrice e attivista femminista), Chiara Cecilia Santamaria/Machedavvero (creator e scrittrice), Pietro Turano (attore e attivista LGBT+)
Descrizione: I social network hanno conquistato subito un posto di rilievo nelle nostre vite, mentre nelle serie tv sono entrati in modo meno plateale e dividendo gli autori. Per qualcuno sono il mezzo che distruggerà le nostre esistenze (vedi Black Mirror), per altri sono una nuova fonte di drammi (ad esempio in You), per altri ancora sono un mezzo di comunicazione diventato imprescindibile (ad esempio in Skam). Nello spettro della prospettiva sui social network, dall’idea più distopica alla più innocente, dove si trova il nostro uso nella vita reale?
Powered by: NeN

Ore 17:00-17:45
Titolo: Fosca Innocenti – La figura del detective nella serialità
Moderazione: Laura Pezzino (giornalista culturale)
Ospiti: Gianni Biondillo (scrittore), Daniele Cesarano (Head of Drama Mediaset), Massimo del Frate (Head of Drama Banijay Studios Italy), Vanessa Incontrada (attrice, zoom)
Descrizione: Come si è evoluta la figura del/della detective nella serialità televisiva? Ne parliamo a partire dalla fiction Mediaset Fosca Innocenti, dove Vanessa Incontrada interpreta una vicequestore a capo di un team investigativo di sole donne.
Broadcaster: Mediaset

Ore 18:00-18:45
Titolo: Ossessione Gomorra
Moderazione: Marina Pierri
Ospiti: Salvatore Esposito (attore), Cristina Donadio (attrice), Claudio Cupellini (regista)
Descrizione: Gomorra, che giungerà a termine a novembre con la sua quinta e ultima stagione, ha segnato un’epoca della televisione italiana. Parliamo del suo mondo narrativo, del suo impatto sull’immaginario collettivo e della sua eredità con alcuni dei suoi protagonisti davanti e dietro la macchina da presa.
Broadcaster: Sky

Leggi Anche |  Davide Silvestri, chi è il nuovo concorrente del Grande Fratello Vip 6

Ore 20:00 Red Carpet

Ore 20.45- 21.45 SERIAL AWARDS

PROGRAMMA UNSTAGE NeN/GIARDINO

SABATO 25 SETTEMBRE

Ore 11:00-11:45
Titolo: La miglior sit-com 2010-2020
Moderazione: Federico Bernocchi (speaker e autore radiofonico) e Alice Cucchetti (giornalista,
critica televisiva e cinematografica)
Descrizione: Il pubblico deciderà ad eliminazione qual è la sitcom più bella e divertente dell’ultimo decennio.

Ore 12:00-12:45
Titolo: SERIE, ASTRI, COPPIE
Moderazione: Nina Segatori – Oroscopo Letterario (astrologa) con Laura Formenti (attrice e stand-
up comedian)
Descrizione: Spesso cerchiamo una risposta negli astri su perché la nostra coppia funziona o meno. Vi aiutiamo noi, unendo segni e coppie celebri delle serie tv.

Ore 14:00-14:45
Titolo: Crafting Worlds: Riguardare i classici
Moderazione: Paolo Di Lorenzo (Editor in Chief – Tvserial.it)
Ospiti: Elisa Manici (giornalista), Eugenia Fattori (critica film&TV), Dance of Oya by Kaaj Tshikalandand (antropologa culturale e community builder)
Descrizione: Cosa vuol dire riguardare “da grandi” le serie che si sono amate crescendo?

Ore 15:00-15:45
Titolo: Tremate, tremate, le streghe (nelle serie tv) son tornate
Moderazione: Carolina Benzi (Consulente e Formatrice Diversity & Inclusion – Sex Coach), Francesco Ferreri/Antropoché? (Antropologo Esperto in Genere, Sessualità e Corpo, Educatore Sessuale)
Descrizione: È uno dei personaggi cattivi più presenti nelle favole, nei cartoni, nel cinema e nelle serie tv. Ma darà poi così cattiva? Oltre ai poteri c’è di più, ce lo dice anche l’antropologia.

Ore 16:00-16:45
Titolo: Il racconto dello sport a puntate
Moderazione: Attilio Palmieri (Content manager Style Magazine Italia e critico televisivo)
Ospiti: Eva Carducci (Freelance entertainment journalist e content creator), Nausicaa Dell’Orto (Creative Producer NFL FILMS, capitana della nazionale di football americano)
Descrizione: Lo sport non è solo il tempo di una partita, ma un racconto costante dentro e fuori dal campo. Lo sanno bene gli appassionati di serie, che grazie a documentari e fiction hanno scoperto nuovi sport o confermato vecchi amori. Perché lo sport è una costante fonte di ispirazione?

Ore 17:00-17:45
Titolo: Il fantasy per dare nuovo senso al mondo
Moderazione: Chiara Cecilia Santamaria/Machedavvero (creator e scrittrice)
Ospiti: Maristella Buonsante (psichiatra, psicologa, psicoterapeuta), Gabriella Giliberti
(caporedattore Lega Nerd), Maura Gancitano e Andrea Colamedici (filosofi, scrittori, ideatori di TLON)
Descrizione: In un mondo dove abbiamo perso certezze e punti di riferimento, con conseguenze anche sulla nostra identità, la favola, il fantastico, il viaggio dell’eroe e la battaglia contro l’impossibile diventano non solo intrattenimento ma modi per riscoprire parti di noi stessi e immaginare un nuovo mondo possibile. Navighiamo una realtà sempre più incerta e in evoluzione, con cambiamenti repentini e frequenti, per la quale abbiamo bisogno di nuovi strumenti non solo cognitivi ma anche emotivi. Il fantasy è lo scenario di sfide impossibili ed eventi imprevedibili in grado di prepararci, anche inconsciamente, ad affrontare il mondo. I nuovi eroi del genere portano sullo schermo il potere del mettersi in discussione e del rinegoziare la propria identità.

Ore 18:00-18:45
Titolo: Il torneo meets FeST – La serie più anni 80 degli anni 80
Moderazione: Francesco Lancia (speaker e autore)
Ospiti: Francesco De Carlo (stand-up comedian e autore)

continua a leggere dopo la pubblicità

Descrizione: Sfida all’ultimo sangue creata da Francesco Lancia tra otto serie anni ‘80 per capire qual è la più rappresentativa del decennio con l’aiuto dell’esperto Francesco De Carlo.

PROGRAMMA INDUSTRY STAGE

SABATO 25 SETTEMBRE

Ore 11:00-11:45 – Tavola rotonda PARLAMENTO EUROPEO
Titolo: Crafting Worlds: i nuovi orizzonti della serialità europea
Moderazione: Marina Pierri
Ospiti: Massimiliano Smeriglio (parlamentare europeo, relatore di Europa Creativa), Marina Pérez (sceneggiatrice e produttrice esecutiva della serie Valeria – Netflix), Julie Andem (ideatrice, sceneggiatrice e regista di Skam)
Descrizione: Esiste un comun denominatore per le storie per la tv nate in Europa? Ci sono valori comuni che si possono raccontare? Esiste un’inevitabile “sfida” di emancipazione dalla serialità statunitense? Partiamo dall’idea che ogni paese europeo abbia il suo specifico DNA e soprattutto una vera e propria storia audiovisiva cui fare seguito mescolando la familiarità della serialità USA a una tradizione unica. Scopriamo, con il sostegno del Parlamento Europeo, quali ponti costruire.

Ore 12:00-12:45
Titolo: Crafting Worlds: dal Rione al resto del mondo, il caso de L’Amica Geniale
Moderazione: Marina Pierri
Ospiti: Francesco Piccolo (scrittore e sceneggiatore), Dario Morelli (COO The Apartment),
Domenico Procacci (Produttore Cinematografico e Televisivo Fandango), Maria Pia Ammirati
(Direttore Rai Fiction), Francesco Nardella (vicedirettore Rai Fiction)
Descrizione: Come si costruisce un successo globale restando fedeli a un’opera cult della
letteratura italiana contemporanea? Scopriamo il dietro le quinte di una storia d’amicizia che ha incantato il pubblico italiano e d’oltreoceano.

Ore 14:00-14:45
Titolo: Crafting Worlds: nella fabbrica dei sogni di Cinecittà Spa
Moderazione: Marina Pierri
Ospiti: Chiara Sbarigia (Presidente Cinecittà Spa)
Descrizione: Cinecittà è un luogo che ne racchiude infiniti altri, una fabbrica di sogni e di storie che, a sua volta, ha una propria storia da raccontare. Scopriamo insieme a Chiara Sbarigia, Presidente di Cinecittà Spa, quali e quanti mondi narrativi sono nati tra le mura di questo tempio dell’audiovisivo.

Ore 15:00-15:45
Titolo: PRODURRE SERIALITÀ PER BAMBINI E RAGAZZI
Moderazione: Florencia Di Stefano – Abichain
Ospiti: Lorenza Bernardi (sceneggiatrice Winx, ex responsabile progetto Geronimo Stilton), Cecilia Padula (Senior Director Kids South Hub, ViacomCBS), Alba Chiara Rondelli (Chief Original Officer – KidsMe)
Descrizione: Dalla raccolta delle idee e concept editoriali, alla scelta di affidare la scrittura in-house o esternalizzare, fino al concetto di responsabilità nella scelta dei format: ragionamenti e sfide per costruire una serialità valoriale per i giovani e i più piccoli

Ore 16:00-16:45
Titolo: Fatti Sentire* (Colory* powered by Google.org)
Modera: Marianna Kalonda Okassaka
Ospiti: Valentina Cheng (direttrice di produzione), Daphne Di Cinto (sceneggiatrice, regista e attrice), Mohamed Hossameldin (regista), Livio Kone (attore), Alessia Barca (aspirante attrice)
Descrizione: Il primo appuntamento che dà il via a un percorso di empowerment dedicato a tutte le persone italiane appartenenti a minoranze. Focalizzato sull’industria audiovisiva, il panel tratterà il motivo per cui oggi non è più possibile ignorare la natura multietnica del nostro Paese assieme alla necessità di creare dei veri modelli d’ispirazione (tra professionisti dell’industria) per le nuove generazioni di italiani, che fino ad ora sono sempre mancati.

Ore 17:00-17:45
Titolo: FeST e Women in Film, Television & Media Italia presentano: insieme per contare. Networking e sguardi femminili nella produzione seriale
Moderazione: Giulia Blasi (scrittrice)
Ospiti: Barbara Petronio (sceneggiatrice), Paola Randi (regista), Domizia De Rosa (Presidente di Women in Film, Tv e Media Italia), Fabia Flerì (editor/producer Lynn)
Descrizione: Quante donne lavorano nella produzione delle serie tv? E quanto è importante fare rete per riuscire ad affermare una visione più inclusiva nel mondo dell’audiovisivo? Giulia Blasi dialoga con alcune professioniste del settore per iniziare a costruire una tv più inclusiva.

Ore 18:00-18:45
Titolo: Crafting Worlds: i mondi di Fumettibrutti diventano una serie TV
Moderazione: Marina Pierri
Ospiti: Laura Luchetti (regista e autrice), Yole Signorelli (Fumettibrutti, fumettista), Riccardo Chiattelli (Direttore EffeTV-Feltrinelli Originals), Riccardo Russo (Amministratore Delegato Bim Produzione)
Descrizione: Partita online per approdare nel catalogo Feltrinelli Comics, ormai da diversi anni Josephine Yole Signorelli è protagonista indiscussa del fumetto italiano. Ora la sua voce e le sue storie arrivano in TV grazie all’incontro con la regista Laura Luchetti ed alla partnership tra Feltrinelli Originals e Bim Produzione. Una sfida che passa dalla rappresentazione autentica di ogni identità, per una storia emozionante, colorata e senza filtri sulla generazione della libertà e dell’autodeterminazione.

Ore 19:00-19:45
Titolo: Dopo This is Us, ora tocca a Noi
Moderazione: Manuel Campagna (Head of Content JAMB)
Ospiti: Luca Ribuoli (regista), Ivan Carlei (vicedirettore Rai Fiction), Laura Cotta Ramosino, (produttore delegato Cattleya), Sandro Petraglia (sceneggiatore)
Descrizione: In This Is Us c’è tutto. Storie emozionanti, personaggi complessi, legami
indissolubili. Le vicende della famiglia Pearson prendono una nuova forma e una nuova vita in Noi, l’adattamento italiano targato Rai della serie cult della Fox. Ne parliamo con i grandi talenti del progetto made in Italy pronto a conquistare milioni di telespettatori.
Broadcaster: RAI Fiction

Leggi Anche |  Have You Ever Seen Fireflies?, cosa devi sapere sul film turco Netflix

Ore 20:00-20:45
Titolo: Crafting Words – Libri che quasi nascono serie tv
Moderazione: Chiara Beretta Mazzotta (Editor, scout e giornalista)
Ospiti: Ilaria Marzi (Responsabile editoriale Narrativa straniera HarperCollins Italia), Elisa Pellegrino (scrittrice, Cortomiraggi), Isabella Aguilar (creatrice e sceneggiatrice)
Descrizione: Ogni storia, se è una grande storia, funziona su più media. Alcune storie, però, grazie ai loro mondi narrativi o all’intreccio, o ai dialoghi, sembrano nascere per essere adattate in tv. Ne parliamo con i protagonisti e le protagoniste dell’industria letteraria italiana.

DOMENICA 26 SETTEMBRE

Ore 10:00-10:45
Titolo: Dare voce all’inclusività – nuove sfide per il doppiaggio
Moderazione: Gabriella Crafa (Vice Presidente Diversity) + Francesca Vecchioni (Presidente Diversity)
Ospiti: Yonis Bascir (attore e doppiatore), Gabe (attivista), Daniele Giuliani (presidente ANAD, attore doppiatore e direttore di doppiaggio) – in prima fila: Georgia Lepore (vicepresidente ANAD, attrice doppiatrice e direttrice di doppiaggio), Alessandro Quarta (attore doppiatore e direttore di doppiaggio), Barbara De Bortoli (attrice e doppiatrice)
Descrizione: In un contesto sempre più globalizzato, chi si occupa di doppiaggio deve anche fare da tramite tra mondi e identità diverse. Recepire questi cambiamenti e trasmetterli attraverso la giusta voce è la vera sfida del doppiaggio contemporaneo.

Ore 11:00-11:45
Titolo: Crafting Worlds: La serialità oltre l’immagine – i podcast
Moderazione: Filippo Ferrari (Editor di Rolling Stone Italia)
Ospiti: Francesco Bono (Content Director Audible.it, zoom), Rossana De Michele (Ceo
Storielibere.fm), Marco Ferrario (Country Manager Storytel), Pablo Trincia (Direttore Creativo Chora Media)
Descrizione: I podcast hanno dimostrato di essere molto di più che una moda passeggera. Con produttori, produttrici e podcaster analizziamo peculiarità e prospettive di un media che è in grado di catalizzare l’attenzione del pubblico per la sua capacità di scavare a fondo nelle storie.

Ore 12:00-12:45
Titolo: Creare mondi acustici nella serialità televisiva: campo e controcampo di Music Supervision e composizione
Moderazione: Francesco Menegat (Operà Music)
Ospiti: Hogni Egilsson (Compositore, Katla, Netflix), Aminé Ramer (Music Supervisor)
Descrizione: Parleremo della creazione di mondi acustici nella serialità televisiva a partire da due prospettive: quella della composizione originale e della selezione e direzione musicale.

Ore 14:00-14:45
Titolo: Crafting Worlds: Come si costruisce un mondo narrativo
Moderazione: Marina Pierri
Ospiti: Fabio Deotto (autore), Francesco Trento (scrittore/sceneggiatore), Leonardo Patrignani (autore e scout letterario)

continua a leggere dopo la pubblicità

Descrizione: Anche la creazione del più fantastico dei mondi richiede solide fondamenta su cui poggiare. Alcuni esperti di creazioni letterarie ci svelano perché è importante dare solide basi al proprio mondo letterario, e come riuscire nell’impresa.

Ore 15:00-15:45
Titolo: Branded entertainment: se la serie tv diventa social
Moderazione: Ludovica Federighi (Head of Fuse/Consigliere OBE)
Ospiti: Federico Marisio, Marco De Crescenzio, Tommaso Pozza (founders de Il Milanese
Imbruttito) + Giuseppe Suma (Head of Entertainment, Media Games & Sport TikTok)
Descrizione: Dalla tv ai social come è cambiato l’intrattenimento seriale? I social network entrano nella serialità e diventano terreno fertile per collaborazioni innovative aprendo scenari anche al branded content. Il caso TikTok.

Ore 16:00-16:45
Titolo: Crafting Worlds: La rappresentazione della disabilità nella serialità televisiva
Moderazione: Marina Cuollo (scrittrice e content creator) e Sofia Righetti (filosofa e attivista)
Ospiti: Francesca Cavallo (scrittrice e imprenditrice), Steve Way (attore)
Descrizione: Quante storie di disabilità leggiamo? Come e da chi vengono raccontate? E perché i personaggi con disabilità sono spesso relegati a ruoli marginali o infantilizzati? Come possiamo migliorare le cose, con quali strategie? Ne parliamo con alcune protagoniste del dibattito legato alla disabilità e alla sua rappresentazione.

Ore 17:00-17:45
Titolo: Crafting Worlds: Prisma
Moderazione: Marina Pierri
Ospiti: Ludovico Bessegato (regista e sceneggiatore), Davide Nardini (Head of Amazon Scripted Originals), Alice Urciuolo (scrittrice e sceneggiatrice)
Descrizione: È già una delle serie più attese dell’anno prossimo: iniziamo ad affacciarci ai mondi narrativi di Prisma, la serie Amazon Original prodotta da Cross Productions, che uscirà su Prime Video nel 2022.

Ore 18:00-18:45
Titolo: Coming of Ages
Moderazione: Flora Ciccarelli (autrice e creator digitale) e Mary Stella Brugiati (autrice e
sceneggiatrice)
Ospiti: Francesco Ebbasta (direttore artistico The Jackal e regista), Lorenzo Luporini (autore di Venti)
Descrizione: Crescere e “diventare adulti” è un viaggio che non finisce mai. Una frase scontata, ma che diventa brutalmente vera se hai tra i 15 e i 30 anni in Italia, e il tuo lavoro precario non basta per emanciparti dalla tua famiglia disfunzionale. Lo sanno bene i protagonisti e le protagoniste di alcuni prodotti seriali italiani che lottano per trovare il loro posto nel mondo. Ne parliamo con chi sta dietro la costruzione di questo eterno coming of ages all’italiana.

Ore 19:00-19:45
Titolo: Crafting Worlds: L’anima della festa
Moderazione: Marina Pierri
Ospiti: Elettra Canovi (executive producer Indiana Production), Carolina Cavalli (sceneggiatrice), Tea Hacic-Vlahovic (scrittrice e podcaster)
Descrizione: Scrittrice, performer e molto altro: comprimere la personalità di Tea Hacic in poche righe non è un’impresa facile. Insieme a Tea parleremo del suo romanzo, “L’anima della festa” e, con la sceneggiatrice Carolina Cavalli e Indiana Production discuteremo di come il romanzo verrà adattato in una serie TV.

PROGRAMMA INDUSTRY PLUS

SABATO 25 SETTEMBRE
Ore 17:40-18:00
Titolo: Tecnologie e nuovi trend per la gestione dell’advertising dinamico
Moderazione: Sasha Wijeyesekera
Descrizione: Hyper-personalizzazione, comprensione degli interessi dell’audience e capacità di predire cosa interesserà allo spettatore. No, non è la trama di una nuova serie distopica ma solo un estratto di tecniche e strumenti alla portata di brand e publisher di contenuti che oggi si contendono i budget di attenzione degli spettatori. Jakala società di consulenza leader in ambito Marketing Technology ci racconterà alcuni degli scenari e dei trend per comprenderli e saperli gestire nel migliore dei modi. Evento su invito privato.

PROGRAMMA KIDS

DOMENICA 26 SETTEMBRE

Ore 11:00-11:45
Titolo: PAW Patrol Dino Rescue
Moderazione: Florencia Di Stefano-Abichain
Descrizione: Proiezione di due episodi della serie amatissima dai più piccoli, con protagonisti i cuccioli a quattro zampe di Adventure Bay. Nei due episodi le loro avventure saranno a Dino Land insieme al nuovo personaggio Rex, un cucciolo con disabilità esperto in dinosauri!
Broadcaster: ViacomCBS – Nick Jr.

Ore 12:00-12:45
Titolo: Gli Acchiappagiochi
Moderazione: Florencia Di Stefano-Abichain
Ospiti: Andrea Bozzetto e Branko Rakic (registi), Corrado Colleoni (direttore artistico), Stefania Busca (direttrice di produzione)
Descrizione: Proiezione in anteprima dei primi episodi della nuova serie realizzata dallo Studio Bozzetto per Rai Ragazzi, con breve introduzione a cura del team di creatori.
Broadcaster: Rai Ragazzi

Ore 14:00-14:45
Titolo: HE-MAN AND THE MASTERS OF THE UNIVERSE
Moderazione: Florencia Di Stefano-Abichain
Descrizione: Proiezione dei primi due episodi della nuova serie reboot targata Netflix realizzata interamente in CGI sulla saga di Eternia.
Broadcaster: Netflix

Ore 15:00-15:45
Titolo: Whatsanna
Moderazione: Florencia Di Stefano-Abichain
Ospiti: Carolina Di Domenico, Cloe Romagnoli (attrici)
Descrizione: Proiezione e incontro con le due protagoniste della serie, per conoscerle di persona e scoprire di più sul mondo di Whatsanna.
Broadcaster: DeAKids

Fest 2021, orari e date

Il FeST si terrà da venerdì 24 a domenica 26 settembre nei seguenti orari:

MAIN STAGE

  • venerdì 24 settembre dalle 18.00 alle 21.00
  • sabato 25 settembre dalle 10.00 alle 21.00
    domenica 26 settembre dalle 10.00 alle 19.30

UNSTAGE NeN

  • sabato 25 settembre dalle 11.00 alle 19.00

continua a leggere dopo la pubblicità

INDUSTRY STAGE

  • sabato 25 settembre dalle 11.00 alle 21.00
    domenica 26 settembre dalle 10.00 alle 20.00

KIDS STAGE

  • domenica 26 settembre dalle 11.00 alle 16.30

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Piattaforma di Google News
Facebook

Condividi articolo tramite: