trama e cast della serie italiana


Suburra la serie netflix

Con Suburra 3 si conclude la serie Tv prodotta da Cattleya – parte di ITV Studios – in associazione con Bartlebyfilm. Ispirata all’omonimo film del 2015, a sua volta ispirato dal romanzo scritto da Giancarlo De Cataldo e Carlo Bonini, la storia segue le vicende di alcuni personaggi tra politici, criminali e persone comuni, coinvolti negli affari malavitosi della città di Roma. Sullo sfondo c’è l’assegnazione degli appalti per la costruzione del Porto Turistico di Roma nel quartiere di Ostia. Suburra 3 è disponibile dal 30 ottobre in oltre 190 paesi nel mondo in cui il servizio Netflix è disponibile. La regia di questa terza stagione è di Arnaldo Catinari.

Suburra 3 su Netflix: la trama dell’ultima stagione

La prima stagione ruotava attorno al Vaticano e all’acquisizione dei terreni di Ostia per la costruzione di un porto, la seconda era incentrata sulla competizione per il potere politico sulla città con l’elezione di un nuovo sindaco. Suburra 3 gioca su un terreno diverso e sceglie le strade di Roma, luogo dove prenderanno vita nuove e inaspettate alleanze senza tralasciare colpi di scena: chi asiederà sul trono di Roma?

Dopo il tragico suicidio di Lele, incapace di convivere con il senso di colpa dopo i crimini commessi, e l’inaspettato risveglio dal coma di Manfredi, capo del clan Anacleti, gli equilibri di potere tra tutti i personaggi sono di nuovo in discussione. Suburra 3 segue l’elezione del nuovo sindaco di Roma e l’ascesa in Campidoglio di Cinaglia.

I due mondi dovranno scendere a patti per spartirsi il più grande affare del nuovo millennio: il Giubileo. Aureliano e Spadino sono pronti a sfidare di nuovo Samurai e reclamare il trono della Città Eterna. Chi vincerà nella battaglia per ottenere il potere sulla città?

Suburra 3: il cast e i personaggi

Nel cast di Suburra 3 tornano i protagonisti delle prime due stagioni:

  • Alessandro Borghi nei panni di Aureliano;
  • Giacomo Ferrara è Spadino;
  • Filippo Nigro interpreta Amedeo Cinaglia;
  • Francesco Acquaroli è Samurai;
  • Adamo Dionisi è Manfredi Anacleti;
  • Claudia Gerini è Sara Monaschi;
  • Carlotta Antonelli nel ruolo di Angelica;
  • Federica Sabatini è Nadia;
  • Rosa Diletta Rossi è Alice Cinaglia;
  • Paola Sotgiu è Adelaide Anacleti;
  • Alberto Cracco è il Cardinale Fiorenzo Nascari;
  • Jacopo Venturiero interpreta Adriano.



Source link

Fonte e diritti articolo

Sei il proprietario di questo articolo e vuoi che venga rimosso? Contattaci sulla nostra Pagina Facebook.