Tutte le volte in cui vorremmo rispondere con una frase di Strappare Lungo i Bordi

Condividi articolo tramite:

Strappare Lungo i Bordi e le frasi che ormai abbiamo sempre in testa

Strappare Lungo i Bordi ci ha fornito una serie di risposte e di frasi che ormai, non possiamo negarlo, ci saltano subito in mente appena qualcuno ci fa una domanda, quando ci fanno notare qualcosa o quando noi stessi riflettiamo su qualcosa.

Dalla penna geniale di Zerocalcare è nato un piccolo capolavoro chiamato Strappare Lungo i Bordi, una miniserie animata composta da 6 episodi in cui il fumettista porta sul piccolo schermo un racconto fatto di flashback e aneddoti che vanno dall’infanzia ai giorni nostri, con protagonisti se stesso, la sua coscienza/Armadillo e i suoi amici Secco, Sarah e Alice.

Ciò che più colpisce e rimane impresso di questa serie è, senza nulla togliere ai disegni, il parlato: i racconti, i monologhi e determinate affermazioni dei personaggi rimangono impressi già dopo la prima visione, e sono diventati virali, e/o meme.

Alcune di queste affermazioni in particolare sono risposte perfette a domande o altri assunti, che quando sentiamo o pensiamo ormai ci saltano immediatamente in mente, in automatico. E non solo. Ce le immaginiamo proprio con la voce o il tono del personaggio che le cita. Magari poi non le usiamo veramente come risposte, ma è sicuro, sicuro!, che almeno le pensiamo.

Leggi Anche |  Sonia Bruganelli commenta il cast del GF Vip e lancia stoccate: “Non so chi sia”

Dalle domande più critiche come:

“Ehi, cosa fai a Capodanno?”, “Dai stasera usciamo, che ti va di fare?”, “Cosa vuoi fare da grande?” o ancora “Ma il fidanzatino/la fidanzatina?” o “Pensavo di scaricare Twitter, qual è il tuo nick così ti seguo?”

A quelle più semplici o comuni, come:

“Ehi ciao, come stai?”  o ancora “Cosa vuoi per cena?” oppure “Che ti metti stasera per uscire?”

Che poi, immaginiamo tutti così:

La domanda mi devasta Zerocalcare

Poi c’è lei. “Tutta sta fretta pe’ fa’ le cose ce l’ha messa il capitalismo”. E allora:

“È mezzanotte e sono qui a cercare di prendere i biglietti per  un film al cinema”.

e tu subito:

“Devo muovermi a comprare i biglietti per un concerto che si terrà del 3023”

Tutta sta fretta pe’ fa’ le cose ce l’ha messa il capitalismo

“Dai sbrigati, vestiti e preparati che dobbiamo uscire fra poco”

Tutta sta fretta pe’ fa’ le cose ce l’ha messa il capitalismo

È il 28 di novembre e a casa tua si sta già facendo l’albero di Natale.

Tutta sta fretta pe’ fa’ le cose ce l’ha messa il capitalismo

“Dai studia, che fra 5 mesi hai l’esame”

Tutta sta fretta pe’ fa’ le cose ce l’ha messa il capitalismo

Il semaforo diventa verde, non parti nell’istante in cui scatta e iniziano a suonare.

Tutta sta fretta pe’ fa’ le cose ce l’ha messa il capitalismo

E poi.

Questa è decisamente troppo perfetta per troppe situazioni, per cui non ne citeremo, ma siamo sicuri che soltanto sentendola, qualcosa vi è venuto in mente! Così come per questa:

Leggi Anche |  Ecco Luck, la serie HBO con Dustin Hoffman

Sta cosa me fa rosica Zerocalcare

Strappare Lungo i Bordi trailer

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Piattaforma di Google News
Facebook

Condividi articolo tramite: