Ue, evitare per la comunicazione inclusiva la parola Natale

Condividi articolo tramite:

In base alle linee guida per la comunicazione inclusiva dell’Ue è meglio evitare la parola Natale. È quanto emerge dal documento interno #UnionOfEquality tra i criteri indicati per i dipendenti della Commissione Europea nella comunicazione. Il motivo è rispettare persone di etnie e religioni diverse.

La parola Natale e il documento #UnionOfEquality dell’Ue

“Dobbiamo sempre offrire una comunicazione inclusiva, garantendo così che tutti siano apprezzati e riconosciuti in tutto il nostro materiale indipendentemente dal sesso, razza o origine etnica, religione o credo, disabilità, età o orientamento sessuale”. È quanto scritto nell’introduzione al documento interno della Ue #UnionOfEquality dal Commissario per l’uguaglianza, Helena Dalli. Secondo queste nuove linee guida dell’Ue sarebbe meglio evitare la parola Natale.

Leggi Anche |  Stanley Tucci: i 5 ruoli cinematografici che hanno reso celebre l’attore di origini italiane

Bisogna essere sensibili al fatto che le persone abbiano differenti tradizioni religiose” per questo “non tutti celebrano le vacanze natalizie”, si legge ancora nel documento dell’Ue. Per questo, ad esempio, invece di “il periodo natalizio può essere stressante” è meglio dire “il periodo delle vacanze può essere stressante”.

Le altre novità della comunicazione Ue

Nel tentativo di non discriminare nessuno la Ue nel suo documento #UnionOfEquality ha vietato l‘utilizzo di nomi di genere. Abolito anche il Mr e il Mrs mentre in caso di slide di un discorso bisognerà “assicurarsi che le donne e le ragazze non siano rappresentate in ambito domestico o in ruoli passivi mentre gli uomini sono attivi e avventurosi”. Il fuoco, ad esempio, diventa “la più grande invenzione dell’umanità”e non “la più grande invenzione dell’uomo”.

Abolita anche la parola colonialismo. Quindi bisognerà evitare di parlare di “colonizzazione di Marte” ma piuttosto dire “inviare uomini su Marte”. Bisognerà, infine, usare anche nomi non cristiani come, ad esempio, dire, “Malika e Giulio sono una coppia internazionale” e non “Maria e Giulio sono una coppia internazionale”.

Stefano Delle Cave

Adv

Leggi Anche |  Il giallo del madonnaro morto a Lecce: trovato il colpevole

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Leggi Anche |  Sbalzato dal monopattino, 61enne gravissimo

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Piattaforma di Google News
Facebook

Condividi articolo tramite: