Un aggiornamento sul possibile film di Glow da Alison Brie


C’è davvero qualche possibilità di vedere un film di Glow dopo la sua cancellazione? L’ipotesi sembra, per ora, parecchio aleatoria. Quando Netflix ha troncato la serie dopo la terza stagione, tante voci si sono sollevate in rete per chiedere un’inversione di rotta, un rinnovo per una quarta stagione o almeno un film che desse una degna conclusione alla trama. Quest’ultima proposta era stata avanzata da un membro del cast, Marc Maron, ma finora il colosso dello streaming non sembra aver raccolto l’appello.

La protagonista Alison Brie, che aveva accolto con amarezza la notizia della cancellazione come il resto del cast, sarebbe entusiasta dell’opportunità di riportare in scena per un’ultima volta le Gloriose Lottatrici del Wrestling con un film di Glow, per dire addio degnamente alle protagoniste di questa irriverente dramedy ambientata negli anni ’80. Ma non sembra riporre molte speranze in merito, complice anche la pandemia da Covid-19 che ha fermato e messo in panchina molte produzioni.

Leggi Anche:  Rihanna il suo cuore è occupato | La cantante si frequenta con Asap Rocky

Intervistata per il podcast The Fourth Wall, l’attrice ha sottolineato quanto sia pessimista a riguardo, facendo anche un paragone con Community, altra serie per cui si discute da anni di un potenziale film mai entrato in cantiere.

Ad oggi, il suo consiglio per il pubblico, è di non riporre troppe speranze nell’annuncio di un film di Glow da parte di Netflix.

Sicuramente penso che un film potrebbe chiudere tutto. I nostri creatori, Liz Flahive e Carly Mensch, sono scrittori incredibili. E sono così devoti a questi personaggi che hanno creato. Penso che un film sarebbe un ottimo modo per concludere. Sono un po’p essimista sul fatto che accadrà davvero alla luce di tutto ciò che è successo quest’anno e di quanto sia difficile riportare qualcosa in produzione con il COVID, e faccio anche parte del cast della serie Community, che ha provato a far girare un film per sei anni, quindi quello che sto dicendo è di non trattenere il respiro perché se dovesse accadere, potrebbe volerci un po’.

Poche speranze per un film di Glow, insomma. Alison Brie definisce “decisamente un peccato” il fatto che la serie sia stata cancellata da Netflix e che non abbia avuto la sua conclusione, anche perché si stava evolvendo con una particolare sensibilità al tema dell’inclusione. Restano comunque tre ottime stagioni della serie disponibili sulla piattaforma per chiunque vorrà scoprirle in futuro.

Mi mancherà recitare con quelle donne incredibili. Ma siamo anche molto fortunate. Siamo fortunate ad aver fatto tre stagioni, secondo me, perfette di uno spettacolo. Lo adoro così tanto e vivrà su Netflix per sempre. Così le persone potranno sempre rivederlo.

Fonte e diritti di questo articolo
Sei il proprietario di questo articolo e vuoi che venga rimosso? Contattaci sulla nostra Pagina Facebook.

Leggi Anche:  ‘Amici 20’, anticipazioni della puntata che andrà in onda sabato 28/11/20: eliminato un cantante, un altro lavorerà con un famoso produttore discografico

Notizie h24 è un portale gratuito di notizie in tempo reale, nel sito puoi trovare tutte le notizie più importanti del giorno. Gran parte delle notizie pubblicate tramite un processo automatico sono prelevate da giornali online e siti verificati. Lo scopo di Notizie H24 è quello di avere una raccolta unica di tutte le notizie più importanti del giorno, così da poter dare più informazioni possibili al lettore in modo semplice. Le pubblicità presenti nel portale ci permettono di mantenere attivo il servizio.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Piattaforma di Google News
Facebook