Categorie
mondo

Un uomo della BC afferma di aver bisogno di rianimazione dopo il feroce attacco di un cane poliziotto nella causa RCMP

Condividi Tramite:


Un uomo di Okanagan ha intentato una causa civile contro due agenti dell’RCMP, affermando di essere stato aggredito da un cane poliziotto mentre recuperava la bici rubata di un amico e di aver subito gravi ferite, incluso il dover essere rianimato.

Nei documenti del tribunale depositati venerdì presso la Corte Suprema di Kelowna, Fernando Verde afferma di essere stato brutalmente aggredito da un ufficiale e dal cane nell’incidente di Kelowna il 1 ° agosto 2020.

L’affermazione civile dice che Verde stava camminando per Rutland e ha individuato l’e-bike rubata di un amico fuori da una stazione di servizio, insieme a un individuo noto per essere un ladro di biciclette di nome Bike Mike.

Leggi di più:

La causa accusa l’ex ufficiale dell’RCMP di Kelowna di violenza sessuale

Verde dice che Bike Mike ha lasciato l’e-bike rubata fuori dalla stazione di servizio, spingendolo a prenderla e andarsene dietro istruzioni del suo amico.

La storia continua sotto la pubblicità

“All’uscita dalla stazione di servizio e all’insaputa dell’attore, la polizia era nel parcheggio nel momento in cui l’attore si allontanava dalla stazione di servizio”, ha detto la rivendicazione civile.

“All’insaputa dell’attore, la polizia ha iniziato a seguirlo.”

Verde ha pedalato fino a una pista ciclabile su Hardie Road, poi è entrato in contatto con Const. Reginald Sahay e il suo cane poliziotto.


Fare clic per riprodurre il video







La causa civile intentata contro l’RCMP dettaglia accuse scioccanti durante l’arresto dell’uomo di Kelowna


La causa civile intentata contro l’RCMP dettaglia accuse scioccanti durante l’arresto dell’uomo di Kelowna

“Dopo aver visto l’attore, Sahay ha incaricato il cane di attaccare l’attore”, ha detto la rivendicazione civile. “A seguito del litigio con il cane, il querelante è caduto dalla e-bike ed è atterrato a terra.

“Sahay ha ordinato al cane di continuare ad attaccare l’attore. Il cane ha sbranato l’attore mentre era a terra. Mentre il cane massacrava il querelante, Sahay lo prendeva a pugni e a calci sulla testa e sulle costole allo stesso tempo. “

La storia continua sotto la pubblicità

Durante l’attacco, il reclamo dice che un altro poliziotto è arrivato, ma non si è fermato o ha interferito mentre Verde veniva sbranato, preso a calci e pugni. Infatti, diceva che l’altro agente era indifferente alla sofferenza dell’attore.

“A seguito del feroce attacco del cane e di Sahay, il querelante sanguinava copiosamente e aveva un disperato bisogno di cure mediche”, afferma il reclamo.


Clicca per riprodurre il video `` La donna di Okanagan presenta la seconda causa contro l'ufficiale dell'RCMP di Kelowna ''







Una donna di Okanagan ha intentato una seconda causa contro l’ufficiale dell’RCMP di Kelowna


Una donna di Okanagan ha intentato una seconda causa contro l’ufficiale dell’RCMP di Kelowna

Ha detto che nonostante le evidenti ferite del querelante, la polizia non ha chiamato immediatamente un’ambulanza, anche se alla fine ne ha chiamata una.

L’affermazione diceva che l’attore è arrivato al Kelowna General Hospital con una significativa ipotensione (bassa pressione sanguigna) e sanguinava a causa di più morsi di cane.

“Le lesioni del querelante erano così gravi che ha perso conoscenza e ha dovuto essere rianimato al KGH e ha subito un intervento chirurgico d’urgenza per riparare la sua arteria femorale superficiale sinistra”, afferma il reclamo.

La storia continua sotto la pubblicità

“La querelante è stata trattenuta in KGH per la terapia antibiotica endovenosa e la cura aggressiva delle ferite. Il querelante ha perso una notevole quantità di sangue “.

In particolare, l’affermazione afferma che Verde non è mai stato accusato di alcun reato, aggiungendo che anche i suoi diritti di noleggio sono stati violati, affermando che Sahay non ha fatto domande prima di istruire il cane ad attaccare.

“Gli agenti dell’RCMP hanno arrestato l’attore senza informarlo dei motivi della sua detenzione”, afferma il reclamo.


Clicca per riprodurre il video 'Parla l'uomo della BC che ha assistito all'arresto violento dell'RCMP di Kelowna'







Un uomo della BC che ha assistito all’arresto violento dell’RCMP di Kelowna parla


Un uomo della BC che ha assistito all’arresto violento dell’RCMP di Kelowna parla

Il 2 agosto, l’Independent Investigations Office of BC ha pubblicato un media rilasciato, affermando che stava cercando testimoni di un incidente di polizia a tarda notte a Kelowna.

“L’RCMP di Kelowna riferisce che sabato 1 agosto alle 22:18, la polizia ha indagato sul furto di una mountain bike a batteria”, ha detto l’IIO.

La storia continua sotto la pubblicità

“Gli agenti hanno localizzato un sospetto maschio sul Rail Trail – una pista ciclabile / pedonale a (Hardie Road). Durante il percorso, il sospetto ha avuto un’interazione con un cane di servizio della polizia e il suo conduttore, e ha subito una grave ferita da morso di cane.

“L’uomo è stato portato al Kelowna General Hospital, dove è stato operato”.

L’IIO ha chiesto a chiunque avesse assistito all’incidente di chiamare la linea dei testimoni al numero 1-855-446-8477.

Leggi di più:

Il cane da guardia della polizia di BC conferma che un adolescente ha sparato all’RCMP del Surrey prima di spararsi a morte

“Le azioni dell’RCMP di Kelowna sono state spericolate, arroganti, arroganti, offensive e hanno mostrato un insensibile disprezzo per i diritti del querelante”, ha affermato il reclamo.

“L’attore, quindi, chiede danni punitivi ed esemplari contro il Kelowna RCMP”.

Global News ha contattato l’RCMP di Kelowna per un commento.

Nessuna delle affermazioni è stata provata in tribunale.

© 2020 Global News, una divisione di Corus Entertainment Inc.





Fonte e diritti articolo

Sei il proprietario di questo articolo e vuoi che venga rimosso? Contattaci sulla nostra Pagina Facebook.


Potrebbe interessarti anche...