Un’altra verità come finisce?

Come finisce Un’altra verità su Canale 5?

Come finisce Un’altra verità su Canale 5? Si conclude martedì 10 maggio 2022 in prima visione assoluta per l’Italia la miniserie franco-belga con protagonista Camille Lou nel ruolo della parigina Audrey.

Gli spettatori di Canale 5 hanno seguito le sue intriganti vicende nel corso di tre settimane, chiedendosi puntata dopo puntata chi potesse nascondersi dietro lo spietato e misterioso serial killer Itsas.

Scopriamo finalmente tutta la verità nell’ultimo episodio della miniserie francese. Continua a leggere l’articolo per scoprire come finisce Un’altra verità su Canale 5. 

Un’altra verità trama ultima puntata

continua a leggere dopo la pubblicità

[ATTENZIONE SPOILER: non continuare la lettura se non vuoi sapere come finisce Un’altra verità su Canale 4]

Thierry Neuvic e Camille Lou In Una Scena Di
Thierry Neuvic e Camille Lou In Una Scena Di “Un’Altra Verita” Credits: Mediaset

Termina con il sesto e ultimo episodio la prima stagione della serie J’ai menti, nel titolo originale. Nel corso del finale non sono pochi gli imprevisti e i colpi di scena che tengono gli spettatori col fiato sospeso fino alla fine. Prima tra tutti, l’inaspettata scoperta della vera identità di Itsas, il serial killer che da più di sedici anni semina panico nella regione di Biarritz.

A fare un po’ di chiarezza sul mistero è la giovane Ana (Roxane Bret), la quale decide di accedere al sito di incontri frequentato dall’amica Madeleine (Prune Ventura) per mettersi in contatto con l’uomo con cui la vittima si sentiva prima di morire. Nuove scoperte interessano però anche la stessa Audrey, soprattutto quando suo marito Jean (Christopher Bayemi) si accorge che la donna gli ha sempre mentito: i suoi genitori sono ancora vivi.

Leggi anche:  Martina chiude con Matteo e lascia Uomini e Donne

continua a leggere dopo la pubblicità

Una verità ben diversa da quella raccontata per tutto questo tempo dalla protagonista secondo la quale, infatti, i due erano morti in un incidente stradale. Proseguono nel frattempo le indagini di Pauline (Marilyn Lima) e Leo (Oscar Berthe), i quali trovano finalmente un collegamento tra le due vittime del serial killer. Tutto questo ci prepara alla scoperta shock del gran finale.

Chi è Itsas?

Itsas è Mikel (Stéphan Guérin-Tillié).

Proprio così, è sempre stato il padre di Ana il colpevole di questa storia. Lo scopriamo attraverso un flashback che vede la povera Madeleine dirigersi a casa dell’amica per cambiarsi. Qui, tuttavia, la ragazza si imbatte subito in alcuni inquietanti oggetti: foto e ricordi di tutte le vittime di Itsas. Ormai non ci sono più dubbi, il vero mostro è Mikel.

Quest’ultimo, infatti, nonostante sia anche molto vicino alla ragazza, non può fare altro che ucciderla per impedirle di raccontare la verità. Subito dopo tenta anche di prenderle la collana ma l’arrivo di Patxi ( Vincent Heneine) cambia all’improvviso i suoi piani. Ad aver assistito a tutta la scena è Franck (Patrick Medioni), il quale in seguito rivela alla polizia che non è stato Patxi ad uccidere la ragazza.

Leggi anche:  Sorprende ma potrebbe esserci una buona ragione se queste piante portano fortuna a chi le tiene in casa

continua a leggere dopo la pubblicità

Nel frattempo Ana trova moltissime pillole appartenenti al padre, e si convince che quest’ultimo sia malato. La ragazza racconta poi ad Audrey di aver trovato nel suo armadio le scarpe indossate da Madeleine la notte dell’omicidio. L’avvocatessa le chiede quindi di incontrarla per farsi consegnare le scarpe, prova utile alla risoluzione del caso. Alla fine del loro incontro, però, Audrey riceve una chiamata dalla madre, cosa che la distrae da un fatto più importante: Mikel ha iniziato a seguirla e non sembra avere buone intenzioni.

Dopo averla raggiunta e tramortita, Audrey viene rapita dall’uomo e trascinata fino in casa sua. Lì Mikel le confessa di essere stato lui ad appiccare il fuoco in casa di Elaura la sera di sedici anni prima. Nel frattempo Joseph (Thierry Neuvic), che non ha più notizie della donna, è presto avvisato dalla madre di Audrey che lo mette sulle tracce di Mikel. Così, una volta raggiunta la casa dell’uomo, il poliziotto trova la protagonista imbavagliata.

Nel frattempo, però, Mikel riesce a fuggire via con Ana che si rende man mano conto di tutte le atrocità commesse dal padre. Per fortuna, poco dopo, la polizia riesce a rintracciarli ma non c’è niente da fare per Itsas: l’uomo si punta la pistola alla tempia e spara un colpo. Ana, invece, si getta dall’auto in corsa colpendo la testa.

Leggi anche:  Anticipazione Una Vita: Emilio smaschera Margarita, ma Bellita è fin di vita

In seguito, mentre Joseph prova a rianimarla, Audrey capisce che il peggio è passato. Suo marito e il piccolo, infatti, stanno per raggiungerla, e lei può finalmente ricominciare a vivere lasciandosi il suo triste passato alle spalle.

continua a leggere dopo la pubblicità

Più tardi scopriamo che Pauline partorisce la sua bambina, mentre Ana decide di disfarsi della sua vecchia casa. L’incubo del serial killer è destinato a rimanere solo un brutto ricordo.

Scopri se Un’altra verità 2 si farà!

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook