Unifi, per i diplomati più bravi tasse tagliate al primo anno

Nuovi incentivi per gli studi universitari all’Ateneo fiorentino. Si sono da poco aperte le immatricolazioni per l’anno accademico 2022-23 e l’Università di Firenze premia le matricole più brave: gli studenti che hanno ottenuto la maturità con il voto 100 e lode non pagheranno per il primo anno il contributo onnicomprensivo, che rappresenta la voce principale delle tasse.

Un’altra agevolazione è rivolta a chi decide di iscriversi contemporaneamente a due corsi di studio presso l’Università di Firenze: in questo caso, il contributo per il secondo corso prescelto sarà ridotto del 50%.

Dal prossimo anno accademico, com’è noto, è stata introdotta la possibilità della doppia iscrizione a corsi universitari.

Leggi anche:  Ecco il programma del centrodestra. Un altro condono fiscale, via il Reddito di cittadinanza e più trivelle e contanti

Queste nuove agevolazioni si aggiungono a quanto già previsto per il 2022-23, come, ad esempio, l’ampliamento delle riduzioni per gli studenti con invalidità, l’esonero delle tasse per gli studenti atleti, cioè coloro che hanno conseguito meriti sportivi di rilievo agonistico nazionale e internazionale.

Il sistema di tassazione dell’Università di Firenze è fortemente progressivo: sono 73 le fasce di reddito (valore ISEE) su cui è determinato l’importo dei contributi studenteschi ed è fissato a 24.000 euro il tetto della no tax area.

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Leggi anche:  I Jonas Brothers arrivano su Netflix

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook