Vandalizzato il murale di Raffaella Carrà a Roma, è la seconda volta in un anno

Il murale di Raffaella Carrà è stato nuovamente vandalizzato nell’arco di un anno. A denunciare lo sfregio è Fabrizio Marrazzo del Partito Gay su Twitter.

Il murale di Raffaella Carrà

Il murale di Raffaella Carrà si trova su un muro di via San Giovanni in Laterano, nota come gay street di Roma, di fronte al Colosseo.

L’opera è stata realizzata dallo street artist Mr Churro per rendere omaggio all’icona pop italiana per eccellenza, scomparsa il 5 luglio 2021 a 78 anni.

Con le sue battaglie e le sue canzoni, Raffaella Carrà è stata eletta come icona LGBTQAI+ per eccellenza, per questo nel murale di Mr Churro vediamo l’effige della Carrà su uno sfondo arcobaleno. Accanto al volto della ballerina, cantante e showgirl è disegnato un uomo con un fumetto che dice: “Meno silenzio, più rumore”.

Eppure quell’omaggio in pieno centro a Roma, a quanto pare, dà fastidio a qualcuno. Nel pomeriggio del 22 agosto il murale è stato sfregiato facendo scomparire il sorriso della “Raffa” nazionale.

Leggi anche:  Una moneta dedicata ad Ennio Morricone, i dettagli

La denuncia sui social

La segnalazione arriva da Fabrizio Marrazzo, che sui social ha postato la foto dello sfregio con parole di comprensibile indignazione e un appello rivolto al Comune di Roma.

“Ennesima vergogna Capitale! A poco più di un anno dalla scomparsa di Raffaella Carrà e dalla realizzazione del murale LGBT+ a lei dedicato nei pressi della ‘gaystreet’ di Roma, delle persone incivili e a quanto si può intuire dal gesto anche omofobe hanno pensato bene di distruggerlo nuovamente”.

Quindi, Marrazzo scrive:

“Chiediamo al Comune di Roma, guidata da una giunta che si definisce progressista e a favore dei diritti civili e della nostra comunità almeno a parole, di dare agli artisti uno spazio controllato e sicuro per fare un murale ufficiale della comunità LGBT+ a Raffaella Carrà”.

Come già detto, si tratta della seconda volta in cui il murale di Raffaella Carrà viene brutalizzato da ignoti: nell’autunno scorso, lo stesso gesto, era stato attribuito a un gruppo di estrema destra.

Leggi anche:  Scenari probabili su quando escono i biglietti di Sassuolo-Milan per ospiti

Continua a leggere su optimagazine.com

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Leggi anche:  Amara conferma per bonus TV su Amazon con rottamazione

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook