Verstappen vince il GP di Imola, disastro Ferrari: la classifiche piloti e costruttori aggiornate

Il GP di Imola avrebbe dovuto consacrare la “nuova” Ferrari tra gli oltre 100mila tifosi venuti da ogni dove per assistere alla gara. Al contrario, è stato un disastro per la scuderia del cavallino fin dall’inizio, e a vincere è stata invece la Red Bull di Max Verstappen, seguito dal compagno di squadra Sergio Perez.

Complice una partenza non proprio brillante da parte dei piloti Ferrari, le speranze di assistere a una doppietta tutta rossa sono sfumate già nel primo giro con Carlos Sainz che esce fuori pista a causa di un contatto con la McLaren di Daniel Ricciardo. Mentre l’australiano riesce a ripartire, la monoposto dello spagnolo (fresco di contratto biennale con la Ferrari) rimane bloccata nella ghiaia. Gara guastata anche per Fernando Alonso alla guida della Alpine, anche lui costretto al ritiro dopo qualche giro.

Leggi anche:  Ennio Morricone: per la prima volta in vinile la colonna sonora del thriller "L'ultimo treno della notte"

Il GP di Imola è dominato dalla Red Bull, con Verstappen che mantiene la sua prima posizione, la stessa della sprint race, e Perez che insegue il suo compagno di scuderia. La Mercedes si riprende, con George Russell che tiene testa a Kevin Magnussen della Haas; al contrario, il sette volte campione del mondo Lewis Hamilton continua a faticare e deve accontentarsi di restare fuori dalla zona punti.

Il colpo di scena più eclatante si ha a una decina di giri dalla fine. Il ferrarista Charles Leclerc, fresco di gomma soft, tenta un sorpasso su Perez e finisce in testacoda. Subito riprende il controllo della guida, ma ormai la gara è compromessa: riparte da una nona posizione, riuscendo a recuperare qualche punto, per tagliare il traguardo in sesta posizione. Verstappen vince il GP di Imola davanti a Perez, Lando Norris arriva terzo.

Leggi anche:  Rientro in campo di Osimhen: il dolore al braccio è superato

Ecco quindi la classifica piloti aggiornata dopo il GP di Imola:

Charles Leclerc (Ferrari): 86 punti
Max Verstappen (Red Bull): 59 punti
Segio Perez (Red Bull): 54 punti
George Russell (Mercedes): 49 punti
Carlos Sainz (Ferrari): 38 punti
Lando Norris (McLaren): 35 punti
Lewis Hamilton (Mercedes): 28 punti
Valtteri Bottas (Alfa Romeo): 24 punti
Esteban Ocon (Alpine): 20 punti
Kevin Magnussen (Haas): 15 punti
Daniel Ricciardo (McLaren): 11 punti
Yuki Tsunoda (Alpha Tauri): 10 punti
Pierre Gasly (Alpha Tauri): 6 punti
Sebastian Vettel (Aston Martin): 4 punti
Fernando Alonso (Alpine): 2 punti
Guanyu Zhou (Alpha Romeo) / Alexander Albon (Williams) / Lance Stroll (Aston Martin): 1 punto
Nicholas Latifi (Williams) / Mick Schumacher (Haas): 0 punti

Leggi anche:  Modulo anti bambini no vax a Boion Polesine: l’Istituto Comprensivo non esiste

Questa la classifica costruttori:

Ferrari 124
Red Bull 113
Mercedes 77
MacLaren 46
Alfa Romeo 25
Alpine 22
Alpha Tauri 16
Haas 15
Aston Martin 5
Williams 1   

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook