Vertenza autotrasporto per la raffineria Eni, firmato l’accordo a Taranto

Mezzogiorno, 4 ottobre 2022 – 15:16

Siglato a un distanza di un mese dalla protesta di 80 tir, che avevano bloccato il passaggio dei mezzi per manifestare contro l’esclusione dagli appalti

di Cinzia Semeraro

La protesta di un mese fa
La protesta di un mese fa


stato raggiunto un accordo per l’affidamento del trasporto carburante della raffineria Eni di Taranto,a un mese di distanza dalle manifestazioni di protesta di una ottantina di camionisti che avevano bloccato il passaggio dei mezzi, lamentando di essere stati esclusi dall’appalto. La parte dell’appalto del trasporto di carburante dall’Eni di Taranto, che deve essere affidata agli autotrasportatori del territorio, verr gestita insieme dai consorzi Ctct e Cat che entro il 31 dicembre diventeranno un unico consorzio. L’accordo stato raggiunto e sottoscritto oggi dai consorzi stessi e dalle organizzazioni sindacali Usb, Fit Cisl e Uiltec Uil. A breve, secondo quanto riferisce l’Usb, i due consorzi chiederanno un incontro alla committente Eni al fine di definire quote di lavoro e logistica, e quindi per iniziare ad operare concretamente gomito a gomito.

Leggi anche:  4 motivi per vedere Bridgerton su Netflix

Siamo felicissimi – sottolinea Francesco Rizzo, coordinatore provinciale dell’Unione sindacale di base – di dire che l’accordo stato raggiunto grazie alla volont, alla determinazione e alla convinzione che solo insieme si possono centrare gli obiettivi. Ci nell’interesse del tessuto imprenditoriale jonico, dei lavoratori, e quindi della comunit jonica, in quanto nello specifico parliamo di un servizio che investe pienamente l’interesse dei cittadini. Questo, aggiunge il sindacalista, l’esempio di unit e maturit che viene oggi dai consorzi. Deve essere un grande esempio di unit a partire dall’appalto ex Ilva, che invece di dividersi e farsi concorrenza sleale, che produce inevitabilmente la morte delle imprese e dei lavoratori, dovrebbe di unirsi di fronte alla committente – conclude Rizzo – per ottenere pi diritti, in termini pratici contratti pi favorevoli per i lavoratori.

Leggi anche:  Disney Plus si prepara ad accogliere la serie di Ferzan Ozpetek Le Fate Ignoranti
La newsletter del Corriere del Mezzogiorno – Puglia

Se vuoi restare aggiornato sulle notizie della Puglia iscriviti gratis alla newsletter del Corriere del Mezzogiorno. Arriva tutti i giorni direttamente nella tua casella di posta alle 12. Basta cliccare qui.

4 ottobre 2022 | 15:16

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook!

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook

Google News