Viaggio in Gran Bretagna, tutte le nuove regole per accedere

Condividi articolo tramite:

Viaggiare dall’Italia alla Gran Bretagna ora si può, infatti la nazione ha riaperto i confini ai turisti dal 1° novembre, sempre con regole ben precise da rispettare. Vediamole insieme nello specifico.

Viaggio in Gran Bretagna, tutte le nuove regole per accedere. Credits: Pixabay

Turisti da tutto il mondo sono ora ben accetti in Gran Bretagna, dopo che la nazione ha deciso di accogliere nuovamente viaggiatori di altri Paesi, ma sempre rispettando regole e restrizioni ben precise.

Da inizio novembre, infatti, si può viaggiare tranquillamente verso le Gran Bretagna, ma è bene informarsi su tutte le regole da conoscere prima di organizzare un tour. Ecco cosa c’è da sapere.

Leggi anche: Green pass nel mondo: i Paesi in cui è richiesto

Viaggiare in Gran Bretagna: tutte le regole

Se volete organizzare un bel viaggio in Gran Bretagna, a Londra o magari in Scozia o in Galles, prendete appunti perché ci sono delle regole ben precise per poter accedere.

Leggi Anche |  É sempre mezzogiorno | Ricetta pasta in bianco di Simone Buzzi

Ecco di seguito tutto quello che c’è da sapere:

Come ormai in quasi tutti i Paesi, anche in Gran Bretagna c’è l’obbligo di Green Pass per tutti i viaggiatori, ovvero la certificazione vaccinale, se ci si è sottoposti al vaccino almeno da 14 giorni prima.

I vaccini approvati sono: Oxford/AstraZeneca, Pfizer BioNTech, Moderna e Janssen, ammesso anche con una sola dose.

  • Regole per chi non ha il vaccino

Per chi non si è sottoposto al vaccino anti Covid-19, è necessario presentare un certificato di test COVID-19, effettuato tre giorni prima del viaggio. Obbligatorio anche fare una quarantena di 10 giorni e prenotare un tampone da fare al secondo giorno di arrivo e all’ottavo giorno.

Per tutti i turisti e i viaggiatori che entrano in Gran Bretagna, è obbligatorio prenotare un tampone da fare il secondo giorno di permanenza, che sia antigenico o molecolare. Qui una lista di operatori che effettuano questo servizio.

Leggi Anche |  Giulia Salemi in trappola e in lacrime a Scherzi a parte: cosa è successo

Prima di mettersi in viaggio, quindi, è necessario prenotare il suddetto tampone e compilare il Passenger Locator Form a questo link.

Obbligo di Passaporto in Gran Bretagna

Oltre alle regole contro il Covid-19, elencate prima, bisogna ricordare che dopo la Brexit in Gran Bretagna si entra solo con il passaporto.

Da ottobre, infatti, è scattata questa misura per tutti i cittadini dell’Unione Europea, dell’Area economica europea e della Svizzera. Tutti i cittadini europei che saranno sprovvisti del documento saranno rifiutati alla frontiera, quindi assolutamente da non dimenticare.

Per quanto riguarda, invece, i milioni di cittadini comunitari che si sono registrati all’Eu Settlement Scheme, creato dal governo per garantire ai residenti i diritti acquisiti prima della Brexit, potranno continuare a utilizzare le carte d’identità per entrare in Gran Bretagna almeno fino al 2025.

Leggi Anche |  Love Is In The Air, le canzoni della soap

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Piattaforma di Google News
Facebook

Condividi articolo tramite:
Enable referrer and click cookie to search for pro webber