“Vogliono soldi in nero per tenere il reddito “. Chiude bar senza personale

Chiuso per mancanza di personale, ma se sei barista e vuoi lavorare chiama, così potremo riaprire“. Recita così il cartello esposto all’esterno del Caffè Terzi in piazza Aldrovandi, nel centro storico di Bologna. Stando a quanto riporta il sito di Repubblica, i titolari sono stati costretti a chiudere perché nessuno sembrerebbe interessato all’annuncio di lavoro: 1.300 euro per 40 ore a settimana. “Persone con la disoccupazione o il reddito di cittadinanza chiedono di poter lavorare 5-6 ore alla settimana in nero, per arrotondare“, racconta all’Ansa Elena Terzi, uno dei gestori.

La chiusura del bar

E così una settimana fa, lo storico Caffè bolognese ha chiuso i battenti lasciando aperta solo la sede di via Oberdan (sempre in centro). Il motivo? La mancanza di personale. Pare che nonostante l’appello dei gestori a essere contatti da eventuali interessati all’offerta di lavoro nessuno si sia fatto avanti. “Personale non se ne trova, non rispondono nemmeno all’annuncio – spiega Elena Terzi -. Da quando è apparso il cartello, circa una settimana fa, abbiamo avuto solo una richiesta di appuntamento, da parte di una persona che poi non si è presentata. Abbiamo avuto qualche telefonata, ma di baristi esperti non se ne parla. Qualcuno che cerca lavoro ci ha contattato, ma spesso sono persone che hanno fatto il barista, ma per due mesi e tanto tempo fa“.

Leggi anche:  Reddito di cittadinanza. Dal Sud + 200 mila domande. Un privato offre lavoro? Vietato dire no

L’annuncio di lavoro

L’annuncio di lavoro è chiaro e inequivocabile: 1.300 euro per 40 ore a settimana (6 ore al giorno). “Noi – dettaglia ulteriormente la titolare del bar – offriamo un’assunzione regolare come barista di quinto livello, con contratto collettivo nazionale del lavoro“. Qualcuno avrebbe chiesto di avere il weekend libero, altri di lavorare part time finendo poi per declinare l’offerta. Non solo: “Capita anche, alcune volte – conclude Elena Terzi – che persone con la disoccupazione o il reddito di cittadinanza chiedano di poter lavorare 5-6 ore alla settimana in nero, per arrotondare“.

Fonte e diritti articolo

Leggi anche:  “The Tourist”: stasera in tv Angelina Jolie e Johnny Depp protagonisti del cinema di von Donnersmarck

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Leggi anche:  Università di Cagliari, ecco sei nuovi corsi di laurea

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook