YouTube ha deciso di tagliare i contenuti originali: la mossa a sorpresa

YouTube ha deciso di dare un taglio ai contenuti originali. Andiamo a vedere adesso su cosa ha intenzione di puntare il colosso di Google.

Cambia il piano editoriale di YouTube che a breve smetterà di scommettere sui contenuti originali. Andiamo quindi a vedere adesso i vertici del colosso di casa Google su cosa hanno intenzione di puntare per battere la concorrenza.

Il nuovo piano del gigante di broadcasting video (via Screenshot)

L’obiettivo nuovo di YouTube rivoluziona l’azienda di proprietà di Google. Infatti l’applicazione di creazione e condivisione video è pronta a dire quasi addio alla creazione dei contenuti originali. Infatti i vertici dell’azienda adesso hanno intenzione di competere con Amazon Prime Video e Netflix, che però hanno fatto dei contenuti originali un loro punto di forza. Anche YouTube dispone di contenuti originali non disponibili in altri paesi, ma il colosso ha deciso di andare oltre, mirando alla realizzazione interna di contenuti originali.

Leggi anche:  Gifted – Il dono del talento in onda in TV su Rai1

Stando a quanto riportato dai portali specializzati come The Verge ed Engadget, l’interesse dell’applicazione di condivisione video sui contenuti originali è destinato a svanire durante quest anno. Proprio il Chief Business Officer di YouTube, Robert Kyncl, ha condiviso su Twitter un importante aggiornamento riguardanti la divisione dei contenuti di questo tipo. Quindi si è deciso di mettere da parte alcuni aspetti dell’iniziativa in favore di altri progetti. Questi progetti dovrebbero variare dal Creator Shorts Fund a Live Shopping, fino ad arrivare al Black Voices Fund. Andiamo a vedere cosa cambierà a breve.

YouTube, taglio ai contenuti originali: l’aggiornamento in arrivo

YouTube
Il nuovo update dell’applicazione di broadcasting video (via Screenshot)

L’aggiornamento in arrivo per YouTube non significa che i contenuti originali verranno eliminati definitivamente. Infatti significherà solamente che l’azienda non li vedrà più come centrali.

POTREBBE INTERESSARTI >>> iPhone 13 delude, è ufficiale: la Apple ha disabilitato la funzione

Quindi l’azienda di Google è pronta a riversare i suoi investimenti su altri progetti, come quelli citati in precedenza, dunque non aspettatevi grandi produzioni in ambito Originals, specialmente nel futuro prossimo.

Leggi anche:  Frammenti Di Lei avrà una seconda stagione?

LEGGI ANCHE >>> DAZN, in arrivo rimborsi per migliaia di utenti: clamorosa decisione!

Quindi contenuti originali e soprattutto quelli creati dai content creator non sembrano più entusiasmare la piattaforma. Infatti questi contenuti saranno rilegati  ad iniziative come il Creator Shorts Fund e simili. Quindi l’azienda è pronta a finanziare solamente i progetti legati a Black Voices Fund e YouTube Kids Fund nell’ambito degli Originals. Il cambio di rotta non è da poco. Mentre YouTube, inoltre, ci ha tenuto a confermare tutte le produzioni che sono attualmente in atto e che quindi non subiranno cambi di programma.

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook!.

Leggi anche:  Dolce Quiz, il nuovo game show di Alessandro Greco: come funziona e curiosità

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Piattaforma di Google News
Facebook