Da Normal People a Bridgerton, le scene intime piratate sui siti per adulti colpiscono morale e copyright

Condividi articolo tramite:


Il successo della prima stagione di Bridgerton ha avuto un effetto collaterale: scatenare la condivisione illegale delle sue scene di sesso sui siti per adulti. Non è nulla di nuovo – è successo pochi mesi fa anche alla miniserie Hulu Normal People –, ma ciò non toglie che il problema sia serio e richieda l’intervento delle piattaforme streaming.

Secondo quanto riportato da IndieWire, Netflix è impegnata nella non semplice battaglia di far rimuovere questi contenuti dai siti porno, sui quali pare abbiano raggiunto centinaia di migliaia di visualizzazioni. Chiederne la rimozione è il passo più semplice e immediato, ma frenare la diffusione di un contenuto su Internet non è impresa facile.

Che le scene di sesso di Bridgerton appaiano insieme ad alcuni dei materiali più osceni del web è causa di orrore e rabbia, si legge sulla testata, nella quale si precisa che Phoebe Dynevor – Daphne Bridgerton nella serie Shondaland – è particolarmente colpita dalla vicenda. Le scene di sesso hanno contribuito al tam tam mediatico sulla serie, ma si tratta di un dramma prestigioso ispirato a romanzi bestseller. Svendere queste scene come pure oscenità è inaccettabile.

La cosa è angosciante soprattutto per Phoebe e Regé-Jean [Page, interprete di Simon in Bridgerton], due giovani attori che hanno ottenuto il ruolo di una vita e non hanno in alcun modo acconsentito a uno sfruttamento del genere, ha aggiunto la fonte citata da IndieWire e attribuita a The Sun.

Come detto, il problema non riguarda solo Bridgerton. Già nel 2016 HBO si è vista costretta ad adire le vie legali per le violazioni di copyright di svariati siti per adulti, sui quali erano state condivise alcune delle scene di sesso trasmesse in Game of Thrones. Più di recente si è verificato invece il caso di Normal People, con la diffusione di una compilation delle scene più intime tra i due protagonisti.

Leggi Anche |  “É sempre mezzogiorno”: cappone agli agrumi di Simone Buzzi

La dura reazione di Ed Guiney, produttore esecutivo della miniserie ispirata al romanzo di Sally Rooney, ha posto il problema come una profonda delusione, più una mancanza di rispetto nei confronti degli attori e dell’intero team creativo [della serie] che non una semplice violazione del copyright. Anche in questo caso si è stati costretti a risolvere la questione con l’intervento dei team legali della produzione.

Più che come un rischio da correre, la condivisione illegale di queste scene sui siti per adulti è vista come una violazione dell’intimità pulita raggiunta sui set grazie al lavoro degli intimacy coordinator. Introdotta dopo le denunce del #MeToo riguardo i numerosi casi di abusi e gli squilibri di potere nel settore, questa figura si occupa del benessere delle persone coinvolte in scene intime in produzioni audiovisive di ogni genere.

Leggi Anche |  Uomini e Donne, Beatrice schietta su Davide e Chiara: "Nessun effetto"

Nello specifico, il compito di un intimacy coordinator è quello di affiancare gli attori e le troupe nel corso dell’intera produzione, affiancandoli per essere certi che abbiano tutte le informazioni necessarie e possano trovare qualcuno a cui rivolgersi in caso di dubbi o problemi. Questo ruolo si affianca a quello dell’intimacy choreographer, specializzato nella vera e propria messa in scena dei momenti più intimi poi interpretati dagli attori.

La miniserie Normal People è disponibile su Starzplay. Bridgerton, seconda serie più vista nella storia della piattaforma, è in streaming su Netflix.

Offerta

Fonte e diritti articolo

Sei il proprietario di questo articolo e vuoi che venga rimosso? Contattaci sulla nostra Pagina Facebook.

Leggi Anche |  Daydreamer 4 marzo 2021 trama episodio 132 parte 2

Notizie h24 è un portale gratuito di notizie in tempo reale, nel sito puoi trovare tutte le notizie più importanti del giorno. Gran parte delle notizie pubblicate tramite un processo automatico sono prelevate da giornali online e siti verificati. Lo scopo di Notizie H24 è quello di avere una raccolta unica di tutte le notizie più importanti del giorno, così da poter dare più informazioni possibili al lettore in modo semplice. Le pubblicità presenti nel portale ci permettono di mantenere attivo il servizio.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Piattaforma di Google News
Facebook

Condividi articolo tramite: