Elizabeth Taylor: una vita di passioni – Metropolitan Magazine


Il molti la ricordano per i suoi ruoli più iconici, molti altri per la sua vita mondana, e altri ancora per la sua vita romantica, che l’ha vista legarsi a ben 8 mariti. Una cosa è certa: la vita di Elizabeth Taylor è stata piena di passioni. Venuta a mancare nel 2011 a 79 anni, Liz ebbe una prolifica carriera, che la portò sin da subito a bruciare le tappe. A 10 anni fu infatti protagonista di un film che sarebbe diventato subito un classico, “Torna a casa Lassie”, che la proiettò subito verso ruoli e pellicole di alto livello. Il suo talento e la sua iconica bellezza la portarono ben presto, quando era ancora molto giovane, a diventare una delle più grandi star del cinema, probabilmente una delle ultime dive del periodo d’oro di Hollywood.

Si racconta che Elizabeth, nel corso della sua carriera, abbia dubitato più volte della strada intrapresa. La Taylor è infatti una di quelle star che calcano la scena sin da piccole perché spinte da un genitore che vuole a tutti i costi farne una stella. Nel suo caso si trattava della madre, Sara Sothern, che sicuramente aveva le sue personali motivazioni: la donna era infatti una ex attrice che aveva lasciato la recitazione in seguito al matrimonio. A nulla, dunque, sarebbero servite le richieste della giovane Taylor, che a sedici anni voleva lasciare la recitazione per avere una vita normale. La madre non era infatti pronta a sacrificare ciò che avevano conquistato insieme. Sara accompagnava la figlia sul set, controllando le sue performance, e la faceva lavorare continuamente per migliorarsi.

Elizabeth Taylor nei panni di "Cleopatra" - Photo Credits: Variety
Elizabeth Taylor nei panni di “Cleopatra” – Photo Credits: Variety

I ruoli più famosi di Elizabeth Taylor e il suo attivismo

Convinta a continuare la sua carriera, Elizabeth passa dalla Universal alla MGM, che ne cura alla perfezione l’immagine. Nel tempo il pubblico e i giornali hanno iniziato a chiamarla con il diminutivo Liz, che però all’attrice non piaceva molto. Il suo primo ruolo importante da protagonista lo ottiene in “Gran Premio” di Rooney, grazie alla sua bravura nel cavalcare, caratteristica che ben si addice alle sue origini inglesi. In seguito di film iconici ne farà tanti: “Piccole donne”, “Il gigante”, “La gatta sul tetto che scotta” e così via. Negli anni ’60 passa alla 20th Century Fox con cui gira il film “Cleopatra”, che però non ha largo successo. Dopo quello della Taylor, è tra l’altro in produzione oggi un nuovo film sulla regina egizia che vedrà nei panni di Cleopatra la bravissima Gal Gadot.

Finalmente, dopo alcune nomination, vince il suo primo Oscar come Miglior attrice protagonista per la sua interpretazone nel film “Venere in visone” (1960). Sei anni dopo vincerà il secondo per il film “Chi ha paura di Virginia Woolf?”. Elizabeth Taylor reciterà per quasi tutta la sua vita, ritirandosi solo nel 2001 a 69 anni. La sua è una vita in cui la passione per la recitazione, che in giovane età ha vissuto come una costrizione, è stata centrale. Il suo essere una star le ha permesso di partecipare alla vita mondana del tempo, ma anche di poter sostenere cause a lei molto care. Elizabeth era infatti molto vicina alle minoranze, e in molti l’hanno descritta come una donna gentile dentro e fuori dal set.

Elizabeth Taylor ed Eddie Fisher - Photo Credits: Philadelphia Magazine
Elizabeth Taylor ed Eddie Fisher – Photo Credits: Philadelphia Magazine

I matrimoni più chiacchierati della Taylor

La carriera cinematografica della Taylor l’ha sicuramente resa molto famosa, ma anche la sua vita privata ha fatto molto parlare. Infatti nel corso degli anni, l’attrice, è convolata a nozze per ben 8 volte, iniziando molto presto, a 18 anni, quando ha sposato Conrad Hilton, il rampollo della famosa famiglia di albergatori. Tutte le relazioni sono terminate con un divorzio, eccetto quella con Mike Todd, che morì in un incidente aereo 13 mesi dopo le nozze. Tra gli 8 matrimoni si conta anche un bis: l’attrice ha infatti sposato Richard Burton, considerato da sempre il vero amore della sua vita, ben due volte, divorziando in entrambi i casi.

Ma sicuramente la sua unione più discussa è quella con Eddie Fisher. Il cantante, infatti, all’epoca dei fatti era sposato con Debbie Reynolds, con la quale aveva due figli. Ma, dopo aver incontrato Elizabeth sul set di “Venere in visone”, se ne era innamorato e aveva lasciato la moglie e i due figli piccoli, Carrie e Todd Fisher. Questo evento destò subito scandalo, facendo guadagnare alla Taylor la reputazione di sfasciafamiglie. Dopo essere convolata a nozze con Eddie, Elizabeth dichiarò che “Eddie non è innamorato di Debbie e non lo è mai stato. Non è giusto rovinare un matrimonio felice, ma quello di Debbie e Eddie non lo è mai stato”. I due, in ogni caso, divorziarono nel 1964.

Elizabeth Taylor è una diva che ha fatto della passione la sua vita e che sarà sempre scolpita nei nostri ricordi. Se i suoi particolarissimi occhi viola e il suo sguardo magnetico l’hanno resa famosa, il suo talento e la sua dedizione al lavoro hanno fatto il resto, rendendola una delle più grandi icone di tutti i tempi.

Seguici su MMI e Metropolitan Cultura.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le notizie di attualità, serie tv, stasera in tv. Nel nostro sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicate tutte le notizie di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter riunire e cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Piattaforma di Google News
Facebook

Enable referrer and click cookie to search for pro webber